Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Uniland (UNI)

- 08/11/2006 17:32
F0CUS N° messaggi: 3064 - Iscritto da: 23/10/2006
HEI CHE NE PENSTE DI UNILAND??? E DI POLYNT??

Lista Commenti
121 Commenti
1      
1 di 121 - 08/11/2006 19:53
maggie14 N° messaggi: 53 - Iscritto da: 30/5/2006
me l'avevano consigliato a 0'90 ora e' piu'giu' non si sa niente,ha preso un grosso terreno a roma ma e' bloccato
2 di 121 - 10/11/2006 14:19
F0CUS N° messaggi: 3064 - Iscritto da: 23/10/2006
Io credo che improvvisamente risalirà...penso che al primo nuovo accenno di rimbalzo possa scattare il segnale di buy, anche perchè sembra che ormai si sia stabilizzato sopra i 0,67/0,68
3 di 121 - 10/11/2006 15:39
petrsalvatore N° messaggi: 916 - Iscritto da: 03/4/2006
meglio igd.
vedi il mio blog
4 di 121 - 10/11/2006 18:40
agiro N° messaggi: 14334 - Iscritto da: 29/8/2006
DA QUALCHE PARTE HO LETTO CHE DOVREBBERO EDIFICARE X CIRCA 800-900.000 EURO
MA NON MI E'CHIARO L'ASSETTO SOCIETARIO IN QUANTO MAI SEGUITO IL TITOLO.
FARE APPROFONDITE VERIFICHE

5 di 121 - 13/11/2006 14:42
F0CUS N° messaggi: 3064 - Iscritto da: 23/10/2006
OCCHIO A UNILAND!!!!!
6 di 121 - 16/11/2006 12:57
agiro N° messaggi: 14334 - Iscritto da: 29/8/2006
Uni Land, la trimestrale non convince il mercato
Uni Land ha presentato ieri la terza trimestrale 2006. Poiché il core business del gruppo è legato alla rivalutazione di immobili, i suoi risultati sono legati sostanzialmente ai dati patrimoniali, piuttosto che ai soliti indicatori di bilancio. In effetti i ricavi sono rappresentati da soli 246mila euro, il risultato operativo è in passivo per 931mila euro, il risultato ante imposte è anch'esso in passivo, per 778mila euro, mentre il risultato netto è costituito da una perdita secca di 759mila euro.
C'è da dire che, a seguito della cessione della società cosmetica Perlier, all'inizio di novembre dell'anno passato e dell'aumento di capitale di fine febbraio la società si è trovata quest'anno principalmente a gestire la liquidità generata da quella operazione. "La situazione contabile al 30 settembre 2006 - spiega l'azienda - corrisponde pertanto ad una attività dell'emittente completamente differente da quella precedentemente svolta".
A proposito dunque dello stato patrimoniale, dalla relazione approvata ieri dal cda risultano immobilizzazioni per 291 milioni di euro e un capitale circolante netto di mezzo milione di euro. La disponibilità si attesta su poco meno di dieci milioni e mezzo di euro e il patrimonio netto viaggia sui 202,3 milioni, con una posizione finanziaria netta negativa pari a 7,7 milioni.
Risultati comunque che non sembrano aver entusiasmato il mercato se ieri il titolo, quotato tra gli immobiliari nel segmento standard classe 1, ha perso lo 0,83%, arretrando fino al prezzo di 0.6795 euro
7 di 121 - 16/11/2006 17:30
petrsalvatore N° messaggi: 916 - Iscritto da: 03/4/2006
Questa notizia conferma che eera meglio puntare su Igd nello stesso settore. Nel settore immobiliare per ora nulla batte igd e quindi non ha senso guardare ad altre società.
vedi il mio blog
8 di 121 - 16/11/2006 18:21
agiro N° messaggi: 14334 - Iscritto da: 29/8/2006
x ora UNI-LAND sembra tanto fumo....e poco arrosto, al contrario di IGD che e'
molto,molto ben messa con un tipo di business che sta gia' dimostrando un buon trend. confermo quanto detto da petr
9 di 121 - 16/11/2006 23:26
petrsalvatore N° messaggi: 916 - Iscritto da: 03/4/2006
L'unica cosa buona è che dà un'azione gratis ogni dieci possedute per i porssimi anni.
vedi il mio blog
10 di 121 - 24/1/2007 11:56
codam2 N° messaggi: 1997 - Iscritto da: 23/1/2007
Uni Land: valutazione patrimonio al 31/12/06
(Teleborsa) - Roma, 24 gen - Uni Land, comunica con una nota, che in data odierna sono state consegnate le valutazioni effettuate dall'esperto indipendente CBRE Richard Ellis sul portafoglio immobiliare di gruppo al 31 dicembre 2006. Tali valutazioni hanno evidenziato un valore del patrimonio di Uni Land al 31 dicembre 2006 pari a € 501 milioni con un incremento del 73% (pari a € 212 milioni) rispetto ai valori precedenti al 31 dicembre 2005 ( € 289 mln ). Tale crescita è la risultante sia dell'apprezzamento del valore dei terreni e immobili già presenti in portafoglio al 31 dicembre 2005, sia al valore degli immobili acquistati nel corso del 2006 sia all'incremento del valore del patrimonio conseguente al conferimento del dicembre scorso , sia all'incremento del valore imputabile ai cantieri in corso di costruzione. L'estensione dei terreni di proprietà al 31 dicembre 2006 risulta complessivamente pari a circa 1.200.000 m.q. con un'incremento del 87% rispetto ai valori al 31 dicembre 2005 ( 640.000 m.q. circa). Nel dettaglio il valore del patrimonio risulta essere così ripartito: Terreni a destinazione residenziale € 36.847.330; Terreni a destinazione commerciale € 433.256.000; Cantieri in fase di realizzazione € 15.361.500; Immobili € 15.582.600; Totale € 501.047.330. L' Amministratore Delegato ha così commentato: "i dati della perizia indipendente Richard Ellis confermano la validità del business model volto a valorizzare un bene irriproducibile come la terra e nel contempo, dimostrano che Uni Land è un'azienda in grado di creare sano valore per i propri azionisti." 24/01/2007 - 10:14
(635)
11 di 121 - 25/1/2007 14:56
raffus N° messaggi: 929 - Iscritto da: 03/11/2006
da Finanza&Mercati 23/01/07
...a differenza di tutte le altre società immobiliari,il gruppo di Mezzini tratta a premio sul Nav. Uniland ieri capitalizzava 617 milioni (senza contare i debiti che nei primi nove mesi del 2006 ammontavano a 7.2 milioni) il 23% in piu' di quanto stimato da Richard Ellis il 31 dicembre per immobili e terreni....
12 di 121 - 31/1/2007 12:57
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Siamo usciti dalla resitenza pricipale.
Fase di accumulo.
Prime resistenze 0,70-0,73!!!!
13 di 121 - 31/1/2007 13:04
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Grafico fortemente Rialzista!!!!!!!
14 di 121 - 31/1/2007 14:33
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
UNILAND
31/01/2007 12:18 Questo titolo è in Watch List


Descrizione al grafico: [3/1/'07]bel movimento che permette ad uniland di iniziare la costruzione del superamento della ribassista principale.Linea che oggi è stata testata ma non superata.Il superamento della ribassista sarà un evento che cambierà al storia recente di uniland e segnale buy da non mancare ------------------------------------------------------- [31/1/'07]i prezzi sono usciti dalla ribassista principale che era in atto da maggio'06 ma non hnno avuto la forza di partire immediatamente all'attacco delle resistenze in area 0.703-0,736 rimanendo dentro il pattern di acc/distrib .La 50 è diventata neutra e sembra che sia in formazione un minimo arrotondato formazione grafica fortemente rialzista perchè dà luogo ad una lunga accumulazione mentre le veloci ripartenze danno luogo sempre a take profit



Descrizione per watch list o operatività: [3/11/06] scalette delle quote date ai fondi siamo così messi: 0,7217 0,8654 0,92 [5/12/06] Il rischio reale che sul brevissimo vada a 0,65, c'è tutto, ha rallentato la corsa, però badate che l'esplosione non tarderà ad arrivare. Ha avviato costruzione pattner ribassista da oggi e con candele short sta proseguendo il suo trend, oggi è tangente alla 5, mentre le medie sono piatte in attesa da 3 gg, mentre la ribassista di bollinger sale. In ribasso volumi, rsi e stocastico che sale. mancano 2 gg a conclusione trend ribassista [6/12/06] e non ha finito con l'area 0,65, ha ancora voglia di giocarci un pò dentro, manca ultima candela a completamento pattner laterale ribassista. In calo rsi, stocastico, in rialzo i volumi
15 di 121 - 01/2/2007 18:04
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Uni Land: Mezzini, interesse di fondi esteri dopo operazione Borghese



L'approdo di Uni Land (Milano: UNL.MI - notizie) in terra laziale non è passato inosservato agli occhi degli investitori istituzionali, soprattutto quelli esteri. Lo ha rilevato oggi Alberto Mezzini, azionista di riferimento e amministratore delegato di Uni Land, nel corso nella presentazione alla stampa della società e nello specifico dell'operazione che ha portato alla sottoscrizione di quote del Real Blu Fund di Est Capital sgr in cui conferiranno tra gli altri gli asset oggetto dell'eredità Principi Borghesi. "L'operazione - ha detto Mezzini - è piaciuta soprattutto ai fondi esteri che hanno sicuramente una miglior conoscenza del business del land banking essendo Uni Land il primo esempio in Italia mentre all'estero esistono diversi esempi di società come la nostra". Mezzini ha aggiunto che è prevedibile quindi l'ingresso di fondi con quote tra il 2 e il 4%."Ci interessano soprattutto soggetti interessati a rilevare quote di Uni Land con scopo di investimento a medio-lungo termine". Da ricordare che il flottante della società emiliana, da poco ricostituito dopo l'Opa della CemLux di Mezzini, ammonta ora al 18% circa. "In prospettiva dovrebbe salire al 25% circa", ha concluso Mezzini.
Per ulteriori informazioni visita il sito di Finanza.com
16 di 121 - 01/2/2007 18:11
primitivo2 N° messaggi: 3091 - Iscritto da: 18/10/2006
Uni Land: Mezzini, +1800% i terreni in portafoglio dopo "colpaccio" nel Lazio




Quotazioni

Tivoli A/S
TIV.CO
4360.00
+0.16%


Uni Land SpA
UNL.MI
0.68
-0.06%



MIB 30 Migliori & Peggiori

"E' stata un'occasione più unica che rara". Alberto Mezzini, azionista di riferimento di Uni Land (Milano: UNL.MI - notizie) , non nasconde la soddisfazione per l'accordo portato a termine con Massimo Chiappini, ereditiere di terreni siti in provincia di Roma in precedenza appartenuti alla nobile famiglia dei Principi Borghese di Roma e stimati in oltre 11,38 mln mq. "Evento irripetibile che ha permesso di incrementare del 1800% la quantità di terreni in mano a Uni Land", ha rimarcato Mezzini. Cosa farà ora la land banking emiliana di tutti questi terreni che spaziano dalla periferia di Roma (zona nord Est tra Nomentana e Tiburtina) fino a quasi la provincia di Rieti passando nei pressi di comuni quali Mentana, Tivoli (Copenhagen: TIV.CO - notizie) e Palombara Sabina? "I contadini che lavorano questi terreni è ora che incomincino a pagare una quota (6,659 dei loro proventi alla proprietà, poi provvederemo a rimettere in sesto i fabbricati dissestati mentre per quelli abitati (circa 500) sarà richiesta la corresponsione di un affitto". Il valore dell'intera area non è stato quantificato, ma fonti vicine alla società guidata da Alberto Mezzini hanno riferito di una precedente stima fatta da una primaria banca italiana, interessata ai terreni prima dell'accordo tra Mezzini e Chiappini, di 800 milioni di euro. Mentre Mezzini se l'è cavata con la cessione di titoli Uni Land per un controvalore di 17 milioni di euro, nel complesso la stima degli investimenti per tale operazione è di 20-22 milioni.
Per ulteriori informazioni visita il sito di Finanza.com
17 di 121 - 01/3/2007 21:08
alassio5 N° messaggi: 133 - Iscritto da: 23/2/2007
qualcuno mi sa dare notizie più cocrete sul titolo inuland ci sono dentro a E 1 e non so se resistere o vendere in perdita.grazie a tutti in anticipo.
18 di 121 - 03/3/2007 10:11
alassio5 N° messaggi: 133 - Iscritto da: 23/2/2007
mi date una mano a capire cosa succede sulle uniland ripartiranno e quando? chi sa parli grazie in anticipo.
19 di 121 - 07/3/2007 13:47
fedeug N° messaggi: 292 - Iscritto da: 31/10/2006
Io ne ho in ptf 2000 a 0,67 e sono stato più volte tantato dal venderle.....
Ora mai le tengo con tendenza long 6-12 mesi, anche perchè penso che nel breve siano cavoli amari.
20 di 121 - 07/3/2007 21:15
alassio5 N° messaggi: 133 - Iscritto da: 23/2/2007
oggi ho parlato con monserchio e mi ha rassicurato che il titolo e sotto valutato rispetto altre societa immobolieri quatate in borsa essendo uniland società che non ha debiti e ha un patrimonio immobiliare stimato al 31/12/2006 di E 500.000 milioni di Euro,e le società immobiliari quatate in borsa valgono almeno multilpo di 3 il loro valore patrimoniale,e uniland in questo momento e valutato in borsa 550.000 di euro.quindi 0,55 ad azione ma il suo valore di mercato reale sarebbe di E 1,5 .Se avete notizie più fresche si acettano consigli e valutazioni.Grazie a tutti per la collaborazione.
121 Commenti
1      
Titoli Discussi
BIT:UNI 4.12 0.5%
Unipol
Unipol
Unipol
Indici Internazionali
Australia -0.6%
Brazil 0.3%
Canada 0.3%
France 0.6%
Germany 0.4%
Greece 1.5%
Holland 0.7%
Italy 0.6%
Portugal 1.0%
US (DowJones) 0.1%
US (NASDAQ) 0.9%
United Kingdom 0.1%
Rialzo (%)
BIT:PSF 7.02 22.3%
BIT:SCK 2.84 16.6%
BIT:CFV 4.05 6.4%
BIT:AF 5.49 6.1%
BIT:BBVA 3.94 5.9%
BIT:SO 1.34 5.7%
BIT:INC 0.55 5.6%
BIT:BEC 9.96 4.8%
BIT:FUL 1.10 4.8%
BIT:MOL 28.50 4.6%
La tua Cronologia
BIT
UNI
Unipol
Registrati ora per visualizzare questi strumenti nella tua watchlist streaming.

Il Monitor ADVFN ti permette di visualizzare fino a 110 titoli ed è completamente gratuito.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V: D:20201127 22:19:04