"Gli investitori ci chiedono in continuazione quando arriva la recessione e quanto sarà profonda. Noi rispondiamo che per ora non la vediamo". A parlare è Riccardo Lodigiani, investor relator di Reply, la società tecnologica, parte dell'indice Euronext Tech Leaders nato a luglio che ieri a Parigi ha condotto una presentazione europea. Reply, specializzata in software che permettono alle aziende di ottenere una supply chain digitale, è una bella storia italiana: "Ci siamo quotati il 6 dicembre del 2000 a 18 euro, poi lo split da 1 azione a 4 e ora il titolo viaggia attorno a 110 euro nominali, quindi 440 di fatto", racconta Tatiana Rizzante, ceo di Reply. La società, scrive MF-Milano Finanza, ha appena concluso un roadshow internazionale a Parigi organizzato da Equita.

Euronext Tech Leaders è l'indice creato da Euronext, il gruppo comunitario dei listini che ha rilevato nel 2021 Borsa spa in tandem con Cdp Equity (7,3%) e Intesa Sanpaolo (1,5%). Sono 111 per ora le società selezionate nei sette mercati in cui è presente (Amsterdam, Bruxelles, Dublino, Lisbona, Milano, Oslo, Parigi), delle quali una ventina italiane.

Il ceo di Euronext, Stephane Boujnah, ha scelto la sede di Parigi ieri per annunciare di essere al lavoro con la Commissione europea "per la creazione di un prospetto unico di quotazione a livello comunitario nel vero spirito della Capital Markets Union". Questo significa che in prospettiva servirà un documento unico per tutte le società che si vogliono quotare, un passo avanti verso la semplificazione dell'iter di quotazione, con una conseguente riduzione delle spese. Ovvero il progetto di semplificazione che hanno gia avviato sia Borsa Italiana, parte del gruppo Euronext, sia Consob.

Come ha spiegato ai mercati ieri Anthony Attia, Global Head of Primary Markets & Post Trade di Euronext (la lista viene aggiornata una volta l'anno e per ogni ipo) sono quattro le ultime società entrate nell'indice tecnologico europeo che si prefigge di diventare una sorta di Nasdaq del Vecchio Continente, fra cui De Nora e Tatatu (società italiana ma titolo scambiato a Parigi). L'indice è partito a luglio con una capitalizzazione complessiva di 1.000 miliardi di euro (+3,3% la performance dalla nascita), la quota di quelle italiane è attorno ai 75 miliardi. Per farvi parte bisogna disporre di almeno 300 milioni di market cap. Le altre due sono le francesi Deezer e Technicolor Creative Studios.

La lista dei gruppi presenti su Euronext Tech Leaders comprende anche da Stm, 35,5 miliardi market cap oggi contro i 32,5 miliardi di giugno quando è stato lanciato l'indice. Completano la squadra Diasorin, Sesa, Mutuionline (questo titolo soffre il continuo rialzo dei tassi, vale 0,97 miliardi da 1,17 di inizio giugno), Nexi, Illimity, Alerion, Gvs, Technoprobe (il gigante di Euronext Next Growth), Tinexta, El.En, Digital Value, Antares Vision, Philogen, Seco, Digital Bros.

Barbara Lunghi, head of listing Italy di Euronext, ha ricordato che esiste anche il progetto Tech Share all'interno del gruppo Euronext, «un programma di pre-ipo della durata di 4-5 mesi dal quale sono passate 52 italiane in quattro anni. Tra queste si sono quotate Yolo e Civitanavi». Dalla lista delle società del programma Tech Share sono attese altre quotazioni a breve. Quanto a Euronext Tech Leaders, l'indice nasce all'interno dell'ecosistema tech di Euronext. Quest' ultimo comprende oltre 700 società del settore tecnologico quotate sui mercati Euronext, oltre 660 società private provenienti dai programmi di pre-Ipo di Euronext, tra cui TechShare e IPOready e investitori internazionali che finanziano i diversi tipi di profili di crescita delle imprese tech, dal fintech al cleantech all'health-tech.

Fanno sempre parte del progetto Euronext Tech Leaders diversi servizi rivolti alle società, dalla consulenza all'attività di comunicazione per aiutare le imprese a crescere, all'adesione al C-level club, che garantisce l'accesso a eventi di alto livello organizzati da Euronext e dalla sua rete di partner, tra cui l'Euronext Tech Leaders Campus, l'incontro annuale delle aziende Tech europee.

red

fine

MF-DJ NEWS

2408:35 nov 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

November 24, 2022 02:36 ET (07:36 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Antares Vision (BIT:AV)
Storico
Da Dic 2022 a Gen 2023 Clicca qui per i Grafici di Antares Vision
Grafico Azioni Antares Vision (BIT:AV)
Storico
Da Gen 2022 a Gen 2023 Clicca qui per i Grafici di Antares Vision