(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Padova, 27 set - Il presidente di Asco Tlc, Alessandro Aiello, e il presidente di Acantho, Roberto Vancini, hanno firmato questa mattina a Bologna l'atto di fusione per incorporazione di Asco Tlc in Acantho, che dall'1 ottobre subentrerà nella gestione dei servizi di telefonia e di data center, attraverso un'infrastruttura di 326.600 km di fibra ottica proprietaria e la disponibilità di 4 data center (Imola, Siziano, Santa Lucia di Piave e San Vendemiano), con circa 9.000 clienti. La fusione fa seguito all'acquisizione del 92% di Asco TLC da parte di Acantho, controllata dal Gruppo Hera, e Ascopiave perfezionatasi lo scorso 14 marzo 2023 e conseguente all'aggiudicazione della procedura a evidenza pubblica indetta da Asco Holding. A seguito dell'operazione i Soci di Acantho deterranno le seguenti quote: Hera 70,16%, Con.AMI 16,84%, Ascopiave 11,35%, Provincia di Treviso 1,65%. "La fusione - ha dichiarato Alessandro Aiello, Direttore Generale di Acantho - ci permette di unire le nostre risorse, competenze e talenti per offrire soluzioni ancora più innovative ai nostri clienti e creare valore aggiunto per i nostri azionisti. Siamo fiduciosi che questa unione ci posizionerà in modo forte e competitivo nei mercati in cui operiamo, e siamo entusiasti di lavorare insieme per affrontare nuove sfide e costruire un futuro di successo".

(RADIOCOR) 27-09-23 16:21:03 (0528) 5 NNNN

 

(END) Dow Jones Newswires

September 27, 2023 10:21 ET (14:21 GMT)

Copyright (c) 2023 Dow Jones-Radiocor
Grafico Azioni Ascopiave (BIT:ASC)
Storico
Da Feb 2024 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Ascopiave
Grafico Azioni Ascopiave (BIT:ASC)
Storico
Da Mar 2023 a Mar 2024 Clicca qui per i Grafici di Ascopiave