Servizi Italia ha chiuso il primo trimestre con un utile adjusted di 0,5 milioni, in calo rispetto ai 1,4 milioni registrati nel primo trimestre 2021.

L'Ebit adjusted, spiega una nota, è pari a 0,6 mln (1,9 mln) mentre l'Ebitda adjusted è di 14,4 mln (15,2 mln). La posizione finanziaria netta consolidata è pari a 131 mln (133,4 mln).

Il gruppo, per l'esercizio 2022, prevede risultati positivi nell'area Italia e Brasile, mentre più complesso è lo scenario in evoluzione relativo all'area Turchia, sempre più oppressa da un contesto di crescente inflazione e volatilità valutaria che incide, più che proporzionalmente rispetto alle altre aree in cui il gruppo opera, su costi energetici e materie prime.

Nella strategia di medio periodo, pur nell'incertezza di una situazione derivante da un incremento dei costi energetici e delle materie prime che si presume possa perdurare anche oltre l'esercizio in corso, il gruppo prevede un consolidamento organico della posizione di leadership nel mercato italiano ed estero ed una continua ricerca di ottimizzazione ed efficienze.

com/ann

 

(END) Dow Jones Newswires

May 13, 2022 12:43 ET (16:43 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Servizi Italia (BIT:SRI)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Servizi Italia
Grafico Azioni Servizi Italia (BIT:SRI)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Servizi Italia