(da Italia Oggi)

Una delle storie ricorrenti che si leggono spesso sui quotidiani, in Italia così come all'estero, è che i giovani, a partire soprattutto dalla Generazione Z, siano sempre più diversi e lontani ideologicamente dai loro genitori (e dai loro nonni). In particolare, sarebbero molto più socialisti se parliamo di economia, e decisamente woke sui temi legati ai valori e ai diritti civili (LGBTQIA+ ed immigrazione in testa). Dopotutto perché non dovrebbero esserlo? Rispetto alle generazioni precedenti, stanno vivendo un mercato del lavoro meno sicuro, un accesso alla casa più costoso, mentre il miraggio della pensione rimane per l'appunto un miraggio. Da qui lo scivolamento a sinistra (ovvero verso il lato ideologico maggiormente favorevole a più redistribuzione del reddito) che dovrebbe caratterizzare i più giovani.D'altra parte, la Generazione Z cresciuta a social-media e Netflix è anche quella più arcobaleno di tutte. La conseguenza che ci dovremmo allora aspettare è una polarizzazione ideologica basata sull'età significativamente maggiore oggi rispetto a ieri nelle nostre democrazie. Non è forse accaduto che nel referendum sulla Brexit gli over-65 anni abbiano votato per il 66% a favore, mentre chi aveva tra i 18 e i 30 anni per il 69% contro? Tutto vero. A prima vista almeno. Perché se si interrogano più in profondità i dati, l'immagine che emerge è assai diversa da quella che qualcuno si diverte (o si impegna) a raccontare.Analizzando i dati su 27 paesi europei dal 1981 ai giorni nostri (quindi durante un lasso di tempo significativo), un recente articolo scientifico mostra una serie di cose assai interessanti. Primo: la polarizzazione ideologica basata sull'età non è affatto aumentata con il passare del tempo, rimanendo sostanzialmente stabile nel corso dei decenni. La distanza ideologica tra i giovani e i meno giovani oggi è infatti sostanzialmente simile a quella che si aveva negli anni 80, e se proprio bisogna sottolineare un trend, questo ha il segno meno davanti, dato che la posizione dei giovani è sì decisamente più liberal sui temi sociali rispetto a quella dei loro nonni, ma oramai è anche meno eccentrica rispetto a chi vive la mezza età. Insomma, su questi temi, figli e genitori sono oggi più simili tra di loro rispetto al passato. Ma la vera sorpresa riguarda la dimensione economica: qua i più giovani con il passare del tempo hanno sviluppato una posizione crescente di insofferenza per la spesa pubblica e contro la tassazione. Insomma, forse la prospettiva di vivere una vita da partita IVA li ha spinti, più che ad essere socialisti, a diventare libertari. O almeno, sulla buona strada per diventarlo. Il che, tutto sommato, non sarebbe poi una così cattiva notizia. (Italia Oggi)

 

(END) Dow Jones Newswires

November 01, 2023 02:26 ET (06:26 GMT)

Copyright (c) 2023 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Netflix (NASDAQ:NFLX)
Storico
Da Gen 2024 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Netflix
Grafico Azioni Netflix (NASDAQ:NFLX)
Storico
Da Feb 2023 a Feb 2024 Clicca qui per i Grafici di Netflix