Aggredire il ricco mercato locale dei prodotti patrimoniali che vale 4.300 miliardi di dollari. Il colosso assicurativo tedesco Allianz sfida la secca frenata congiunturale registrata dalla seconda economia mondiale, messa a dura prova dai lockdown e dalla crisi immobiliare, e scommette sulle prospettive di lungo periodo dell'enorme settore finanziario cinese.

Secondo quanto riferisce Reuters, che cita due fonti direttamente a conoscenza della questione, la compagnia guidata da Oliver Bate sarebbe in trattativa con alcune banche cinesi per dare vita a una società di gestione patrimoniale a partecipazione maggioritaria. Dossier su cui sarebbe direttamente coinvolta Allianz Global Investors (AllianzGI), principale asset manager di fondi del gruppo da 574,5 miliardi di masse gestite, ma che nei piani della società tedesca potrebbe essere affiancato in futuro anche da Pimco, controllata californiana specializzata in obbligazioni con un patrimonio di 2.000 miliardi di dollari.

red

MF-DJ NEWS

2408:55 ago 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

August 24, 2022 02:56 ET (06:56 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Allianz (XE:ALV)
Storico
Da Nov 2022 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Allianz
Grafico Azioni Allianz (XE:ALV)
Storico
Da Dic 2021 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Allianz