L'azionario europeo prosegue la seduta in deciso

progresso (Milano +1,76%, Parigi +2,12%, Francoforte +1,55%, Londra

+1,62%), dopo l'apertura positiva di Wall Street, dove il Dow Jones sale

dell'1,06%.

A sostenere il sentiment del mercato da un lato le buone notizie sul

fronte dei vaccini contro il coronavirus, dall'altro le trimestrali

americane, dopo i conti di Goldman Sachs che hanno battuto il consenso

degli analisti.

A piazza Affari, prosegue il rally di Atlantia (+25,64%), dopo l'accordo

trovato in nottata con il Governo su Aspi. Seguono Azimut H. (+4,09%),

Finecobank (+2,43%) e B.Generali (+2,17%).

In forte rialzo il settore bancario: Ubi B. +2,44%, Intesa Sanpaolo

+2,11%, Banco Bpm +1,35%, Unicredit +0,47%. Sotto la parità, invece,

Mediobanca (-0,06%) e Bper (-0,12%).

Focus Snam (-0,16%). Il consorzio composto da Snam e dai fondi di

investimento Global Infrastructure Partners (GIP), Brookfield Asset

Management, GIC (il fondo sovrano di Singapore), Ontario Teachers' Pension

Plan e NH Investment & Securities, a seguito del verificarsi di tutte le

condizioni sospensive previste, ha perfezionato l'acquisizione del 49% di

Adnoc Gas Pipeline Assets LLC (ADNOC Gas Pipelines) da The Abu Dhabi

National Oil Company (ADNOC).

Tra le mid cap, Ovs (+8,56%), Astm (+6,83%) e Danieli (+4,91%). Bene

Sesa (+2,94%), su cui Fidentiis ha confermato il rating buy, con un range

di valutazione compreso tra 68 e 72 euro, dopo i risultati del trimestre

febbraio-aprile 2020.

Da notare Unieuro (+6,16%), dopo la notizia che il 13 luglio, Giancarlo

Nicosanti Monterastelli, a.d. di Unieuro, ha acquistato 60.000 azioni

della societá a 8,08 euro l'una, per un investimento pari a 485 mila euro.

Sull'Aim, denaro su Farmae (+7,5%), che prosegue i guadagni delle scorse

sedute dopo che la societá ha chiuso il primo semestre con ricavi pari a

31,3 mln euro, in crescita del 76% a/a.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

July 15, 2020 10:16 ET (14:16 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.