Partenza cauta per l'azionario europeo: Milano +0,08%, Parigi +047%, Francoforte +0,23%, Londra +0,31%.

Il sentiment del mercato resta diviso con gli operatori che da un lato sperano che il Congresso Usa possa raggiungere un accordo sulle misure di stimolo fiscale, mentre dall'altro temono l'aumento dei contagi da coronavirus, specialmente in Europa.

Sul fronte dei dati macro, la produzione industriale in Francia è salita dell'1,3% a livello mensile ad agosto. Il dato ha deluso il consenso degli economisti che si aspettavano un aumento del 2% m/m.

A piazza Affari, in luce Azimut H. (+2,14%), in scia ai dati positivi della raccolta netta del mese di settembre 2020.

Debole il settore bancario: Bper -1,13%, Unicredit -0,38%, Banco Bpm -0,12%, Mediobanca -0,03%. Focus su B.Mps (-1,37%), dopo le indiscrezioni secondo le quali il termine di uscita del Mef dalla banca potrebbe essere rimandato oltre il 2021.

Tra le mid cap, in luce B.Cucinelli (+1,7%), che ha realizzato nei nove mesi del 2020 ricavi netti pari a 379 mln euro, in calo del 17,5% a cambi correnti (-17,4% a cambi costanti) rispetto ai 459,2 mln euro al 30 settembre 2019.

Da segnalare As Roma (-1,64%), nel giorno di avvio dell'Opa obbligatoria. L'offerta si chiuderá il 29 ottobre. Sull'Aim, denaro su Costamp (+9,85%), Lucisano M.G. (+7,89%) e Innovatec (+6,53%).

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

October 09, 2020 03:21 ET (07:21 GMT)

Copyright (c) 2020 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Ott 2020 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli
Grafico Azioni Brunello Cucinelli (BIT:BC)
Storico
Da Nov 2019 a Nov 2020 Clicca qui per i Grafici di Brunello Cucinelli