Chiusura sopra la parità per l'indice Aim, che ha segnato +0,10% a fine seduta.

In forte rialzo Clabo (+39,06%). In luce Illa (+13,91%). A spingere il titolo la notizia che l'azienda ha ricevuto un nuovo ordine del valore di 1,2 mln euro da un importante nuovo cliente leader mondiale nel settore del cookware.

Bene Fervi (+1,82%), che, al termine dell'esercizio 2020, ha riportato un preconsuntivo di ricavi consolidati pari a circa 26,2 mln, rispetto a 28,8 mln euro al 31 dicembre 2019, segnando una contrazione circa del 9%.

In calo Pattern (-4,29%) e Nvp (-4,25%). In rosso Vetrya (-6,84%): la societá ha approvato i dati a pre-consuntivi al 2020 (33 mln euro di ricavi con un Ebitda di -7,4 mln rispetto all'Ebitda di -4,05 del 2019 con una variazione dell'-83%) e il nuovo piano industriale 2021-2023.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

January 29, 2021 11:54 ET (16:54 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Illa (BIT:ILLA)
Storico
Da Ago 2021 a Set 2021 Clicca qui per i Grafici di Illa
Grafico Azioni Illa (BIT:ILLA)
Storico
Da Set 2020 a Set 2021 Clicca qui per i Grafici di Illa