Partenza sotto la parità per l'indice Aim, che segna -0,28% dopo i primi scambi.

Sotto i riflettori Illa (+11,65%), che festeggia un nuovo ordine da 3,1 milioni di euro da un importante cliente leader mondiale nel settore del cookware.

Seguono Clabo (+8,04%) ed Ediliaziacrobatica (+2,33%). Bene Prismi (+0,4%) dopo che l'azienda ha ricevuto la richiesta di conversione parziale della prima tranche del prestito obbligazionario convertibile cum warrant riservato a Negma Group Ltd. Nello specifico la richiesta di conversione riguarda 5 obbligazioni, per un controvalore complessivo pari a 50.000 euro.

In calo invece Italian Wine Brands (-1,4%): il titolo è salito dell'11,60% nella seduta di venerdì dopo che la societá ha sottoscritto degli accordi per l'acquisizione del 100% del capitale di Enoitalia.

In flessione poi Tecma Solutions (-4,57%), Imvest (-4,21%) e Relatech (-3,85%).

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

June 21, 2021 03:26 ET (07:26 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Illa (BIT:ILLA)
Storico
Da Nov 2021 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Illa
Grafico Azioni Illa (BIT:ILLA)
Storico
Da Dic 2020 a Dic 2021 Clicca qui per i Grafici di Illa