Gefran chiude il primo semestre con un utile netto di 4 mln euro, in calo dello 0,8% rispetto ai 4,1 mln dello stesso periodo del 2018.

I ricavi, spiega una nota, sono di 72,1 mln (+2,6% a/a), l'Ebitda e' positivo per 10,7 mln (-4,2% a/a). La posizione finanziaria netta è negativa e pari a 16,926 milioni, in peggioramento di 12,405 milioni rispetto al 31 dicembre 2018, quando era negativa per 4,521 milioni.

"Nonostante il rallentamento del ciclo economico, il primo semestre ha registrato un incremento dei ricavi determinato oltre che dall'acquisizione di Elettropiemme, dalle commesse acquisite nell'area degli azionamenti dove si stanno manifestando gli effetti della strategia di sviluppo adottata già da qualche anno", ha dichiarato Alberto Bartoli, Amministratore Delegato del Gruppo Gefran. "Importante, nel periodo, la prosecuzione degli investimenti in innovazione tecnologica e capitale umano in linea con il piano deliberato nel 2017 per rispondere alle sfide di medio e lungo periodo. Nel primo semestre sono stati investiti 9 milioni di euro e compiuti 40 inserimenti nell'organico aziendale. Pur in presenza di uno scenario economico non brillante, prevediamo di chiudere l'esercizio 2019 con ricavi superiori al 2018 e marginalità operativa lorda in linea con l'esercizio precedente".

com/lab

 

(END) Dow Jones Newswires

August 06, 2019 08:31 ET (12:31 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Gefran (BIT:GE)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Gefran
Grafico Azioni Gefran (BIT:GE)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Gefran