Il Consiglio di Amministrazione di Eems Italia, società italiana attiva quale grossista nel mercato energetico, quotata sul mercato Euronext Milan organizzato, ha deliberato di anticipare la fase 4 del Piano Strategico, che prevedeva la fase di avvio di attività nel comparto della transizione energetica a partire dal secondo semestre 2023, e di costituire una società interamente controllata, denominata Eems Renewables Srl specializzata nelle attività di ideazione, progettazione, sviluppo e realizzazione di impianti per la produzione di energia elettrica e di prodotti energetici e nella produzione, commercio e ripartizione dell'energia elettrica e di qualsiasi altro vettore energetico.

In coerenza con le progettualità di sviluppo della società, ma in anticipo rispetto alle previsioni del Piano Strategico (che, come detto, prevedeva la fase 4 di avvio di attività nel comparto della transizione energetica a partire dal secondo semestre 2023), il Consiglio di Amministrazione ha approvato il Piano Industriale della società appositamente costituita per dare avvio alle attività del Gruppo Eems quale Ipp (Independent Power Producer) da fonti rinnovabili, in particolare impianti fotovoltaici su tetti di capannoni industriali.

Il Consiglio di Amministrazione della società ha inoltre dato mandato all'amministratore delegato di perfezionare l'acquisizione, da parte della Eems Renewables, della partecipazione totalitaria di una società di sviluppo specializzata nel perfezionamento di progetti di impianti solari fotovoltaici, che detiene i diritti di 8 progetti di impianti fotovoltaici su altrettanti siti individuati in Italia (di cui 2 sono già ready-to-build avendo già concluso l'iter autorizzativo, e sono, quindi, pronti per essere "cantierati", e altri 6 sono in fase di sviluppo, con completamento del relativo iter autorizzativo per il 2023).

Il Gruppo Eems gestirà sia lo sviluppo sia la realizzazione degli impianti, e la Eems Renewables, di imminente costituzione, opererà da sub-holding operativa detenendo la partecipazione del veicolo titolare dei diritti degli impianti fotovoltaici.

La realizzazione dei primi 8 impianti è prevista per il 2023 e l'energia elettrica prodotta verrà venduta alla rete tramite il Gestore dei Servizi Energetici (Gse) oppure sul mercato all'ingrosso o all'azienda proprietaria del sito su cui insiste l'impianto, che diventerebbe quindi acquirente in "autoconsumo" dell'energia prodotta dall'impianto stesso.

La realizzazione degli impianti fotovoltaici avverrà in partnership con operatori specializzati del settore e a tal fine sono stati già siglati alcuni protocolli di intesa commerciale con fornitori ed altri operatori fotovoltaici, in modo da ottimizzare i tempi di realizzazione degli impianti progettati.

Il supporto finanziario necessario allo sviluppo commerciale e alla realizzazione delle attività di produzione di energia elettrica rinnovabile verrà fornito sia in forma di debito (istituti di credito o altri operatori finanziari specializzati nel settore) sia in forma di equity attraverso il prestito obbligazionario riservato alla sottoscrizione dell'investitore qualificato Negma Group Investment Ltd, convertibile in azioni quotate Eems Italia Spa.

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

October 25, 2022 04:57 ET (08:57 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni EEMS Italia (BIT:EEMS)
Storico
Da Gen 2023 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di EEMS Italia
Grafico Azioni EEMS Italia (BIT:EEMS)
Storico
Da Feb 2022 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di EEMS Italia