Enel conquista Mooney, la ex-Sisal Pay, società di pagamenti nata da uno scorporo di Sisal. Il gruppo guidato da Francesco Starace mette a segno l'operazione in alleanza con Intesa Sanpaolo, già azionista di minoranza della società fintech controllata dal private equity Cvc Capital.

Lo scrive Il Sole 24 Ore aggiungendo che i cda di Enel e Intesa Sanpaolo hanno dato il via libera all'operazione. Lo schema prevede che Enel e Intesa Sanpaolo, che oggi controlla il 30% tramite Banca 5, abbiano ciascuno una quota attorno al 50%. Il gruppo Cvc Capital esce invece totalmente dalla compagine, monetizzando l'investimento, Mooney sarebbe stata valutata 1,5 miliardi di euro. Advisor finanziari dell'operazione sono stati Rothschild e Deutsche Bank. L'alleanza fra Enel e Intesa Sanpaolo, punta a creare un nuovo campione nel fintech. Il gruppo guidato da Francesco Starace sta infatti schiacciando sull'acceleratore per potenziare le attività fintech di Enel X Pay, piattaforma per pagamenti nuovo attore del settore.

Mooney è uno dei vettori che muove molte transazioni sulle bollette di tutte le utility e non solo, sia in modo digitale che attraverso i punti fisici. Anche quelle di Enel. È evidente qual è il punto di partenza dell'operazione: accentrare il controllo del pagamento dei bollettini e attraverso questo, e non solo questo, fidelizzare i clienti e attirarne altri per vendere altri servizi finanziari e assicurativi oppure guardare ai pagamenti per la mobilità elettrica e le infrastrutture di ricarica.

pev

 

(END) Dow Jones Newswires

December 23, 2021 02:57 ET (07:57 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Enel (BIT:ENEL)
Storico
Da Apr 2022 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Enel
Grafico Azioni Enel (BIT:ENEL)
Storico
Da Mag 2021 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Enel