Amco ha sottoscritto con il Gruppo Intesa Sanpaolo un accordo per l'acquisto di circa 1,4 miliardi di euro (valore lordo) di crediti leasing non performing. L'operazione di acquisizione si perfezionerà entro la fine del 2022.

Il portafoglio oggetto dell'accordo, spiega una nota, comprende crediti derivanti da contratti di leasing, principalmente verso clientela corporate, con sottostante di natura per lo più immobiliare.

Con questa operazione Amco conferma la volontà di rafforzare la propria presenza nel comparto leasing, supportando le banche originator nei loro processi di derisking con l'obiettivo di instaurare relazioni di lungo periodo.

Nella gestione del portafoglio, Amco farà leva sulle competenze della Direzione Real Estate che coordina le attività di valorizzazione degli asset immobiliari sottostanti i contratti di leasing.

Amco è stata assistita nell'operazione dallo studio legale Legance.

Inoltre Amco ha sottoscritto con il Gruppo Intesa Sanpaolo un contratto per l'acquisto di un portafoglio di single name Utp del valore lordo di 120 milioni di euro.

Per questa operazione, Amco è stata assistita dallo studio legale White & Case.

com/cce

MF-DJ NEWS

0110:05 lug 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

July 01, 2022 04:05 ET (08:05 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo
Grafico Azioni Intesa Sanpaolo (BIT:ISP)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Intesa Sanpaolo