Piovan Group ha chiuso il primo trimestre 2022 con un utile netto consolidato di 8 milioni, in crescita del 44,8% rispetto al 31 marzo 2021.

I ricavi consolidati, spiega una nota, sono pari a 108,0 mln (+66,6%). L'Adjusted Ebitda consolidato ammonta a 13,4 mln (12,4% dei ricavi) con Ebitda consolidato in crescita del 42,2%. L'Ebit consolidato è pari a 10,8 mln (+49,1%). La posizione finanziaria netta consolidata è negativa e pari a 108,2 mln a seguito dell'acquisizione del gruppo Ipeg.

La società guarda al futuro con ottimismo nonostante le incertezze connesse al contesto geopolitico. Il gruppo Piovan è presente in una pluralità di aree geografiche e in settori molto diversificati, condizione che sicuramente consente una mitigazione del rischio complessivo legato alla crisi in atto. La situazione di mercato dei settori più resilienti permane positiva ed è ragionevole attendersi un rimbalzo nei settori più ciclici.

La raccolta ordini nel corso dei primi mesi del 2022 continua ad essere sostenuta ed il backlog di ordini al 31 marzo 2022 permane su valore molto elevati. A fronte di questi elementi positivi, permangono tuttavia rischi legati alla diffusione delle varianti del Covid 19, a maggior grado di infettività, che potrebbero portare ad un nuovo aumento delle restrizioni, e soprattutto le conseguenze della guerra Russo - Ucraina, con conseguente impatto sull'economia, ed ai problemi nelle catene di approvvigionamento che hanno provocato rallentamenti nelle forniture, alimentando ulteriormente l'inflazione in molti paesi con il rischio che questa si mantenga elevata per un periodo più lungo di quanto inizialmente previsto.

com/ann

 

(END) Dow Jones Newswires

May 11, 2022 11:46 ET (15:46 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Piovan (BIT:PVN)
Storico
Da Mag 2022 a Giu 2022 Clicca qui per i Grafici di Piovan
Grafico Azioni Piovan (BIT:PVN)
Storico
Da Giu 2021 a Giu 2022 Clicca qui per i Grafici di Piovan