La gara per la partnership nella bancassurance aperta da Banco Bpm si avvia verso una finale a due, tutta francese, tra Axa e Credit Agricole. Le quattro principali offerte non vincolanti presentate, comprese quelle della italiana Generali e della tedesca Allianz, nelle scorse settimane sono state oggetto di attenta valutazione da parte degli advisor di BancoBpm (Citigroup e Lazard) ed esaminate sia dal punto di vista finanziario che industriale, per i rami vita e danni.

A quanto risulta al "Sole 24 Ore", lo screening degli advisor avrebbe fatto emergere che le due migliori offerte pervenute sarebbero quelle di Axa e Agricole. Generali potrebbe formalmente restare in partita, ma la determinazione dei due colossi francesi pare superiore. "No comment", dalle fonti ufficiali di Banco Bpm.

Secondo fonti finanziarie, il tema della gara bancassicurativa sarà affrontato già dal consiglio di amministrazione di Banco Bpm di domani (mercoledì 3 agosto), ufficialmente convocato per l'approvazione dei conti semestrali del gruppo. La scelta definitiva del partner assicurativo, sempre che poi in Piazza Meda venga esclusa l'opzione finora ritenuta principale di internalizzare il business, dovrebbe essere presa entro la fine dell'estate o al massimo alla fine di ottobre-inizio novembre insieme ai risultati dei primi nove mesi dell'anno.

Da quella data in poi infatti il board di Banco Bpm entrerà anche nel vivo della preparazione della lista del nuovo Consiglio di amministrazione che scade con l'approvazione del bilancio 2022. I due temi, rinnovo del board e scelta del partner bancassicurativo, sono destinati a intrecciarsi poiché uno dei due candidati a gestire le polizze (Credit Agricole) è diventato da pochi mesi anche il primo azionista di Banco Bpm con una quota di poco inferiore al 10%.

gug

 

(END) Dow Jones Newswires

August 02, 2022 02:16 ET (06:16 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Axa (EU:CS)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Axa
Grafico Azioni Axa (EU:CS)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Axa