L'azionario europeo e' atteso debole in avvio di giornata dopo i recenti rialzi.

Chiusa ieri per festivita' Wall Street, che oggi riapre ma con chiusura anticipata.

Sul fronte dei dati macro, l'indice di fiducia dei consumatori tedeschi Gfk di dicembre e' salito a -40,2 punti dai -41,9 di novembre. Sempre in Germania, il Pil adjusted del terzo trimestre e' stato rivisto dal +0,3% t/t della prima stima a un +0,4% (+1,3% a/a dal +1,2% della prima stima).

Si segnalano poi alle 08h45 l'indice di fiducia dei consumatori in Francia e alle 09h00 l'indice di fiducia delle imprese manifatturiere in Italia, entrambi relativi al mese di novembre.

A piazza Affari ancora da seguire B.Generali dopo il -5,31% di ieri in scia al venire meno delle speculazioni M&A. Secondo le ultime indiscrezioni l'idea di Generali Ass. di siglare un accordo di gestione patrimoniale con Guggenheim Partners sarebbe passata in secondo piano. Lo scorso 30 settembre le azioni B.Generali avevano segnato un progresso di quasi il 20% in scia alle ipotesi secondo le quali Generali proprio per finanziare un'operazione con Guggenheim avrebbe potuto prendere in considerazione la vendita della quota nella stessa B.Generali a Mediobanca.

Si segnala poi B.Mps, su cui Fitch ha alzato il Long-Term Issuer Default Rating (Idr) a 'B+' da 'B' e il suo Viability Rating (Vr) a 'b+' da 'b'. Le prospettive sull'Idr a lungo termine sono stabili. L'aggiornamento riflette il rafforzamento della capitalizzazione della banca a seguito dell'aumento.

pl

 

(END) Dow Jones Newswires

November 25, 2022 02:31 ET (07:31 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Banca Generali (BIT:BGN)
Storico
Da Gen 2023 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di Banca Generali
Grafico Azioni Banca Generali (BIT:BGN)
Storico
Da Feb 2022 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di Banca Generali