Il default rate al primo trimestre 2022 di imprese e famiglie italiane è inferiore alla media Ue, il cui dato evidenzia un aumento, seppur contenuto, dalla fine del 2021. Tra i Paesi peer dell'Italia, solo la Spagna registra un sensibile peggioramento del

default rate, sia nel segmento imprese sia nel comparto famiglie.

E' quanto emerge dalla nuova edizione del Market Watch Npl di Banca Ifis in corso di presentazione a Villa d'Este, sul lago di Como, dove sono riuniti tutti i maggiori esperti del settore per la kermesse 2022.

Il default rate delle imprese è generalmente diminuito rispetto al picco del 2013, anche se con un effort minore rispetto a quello che è stato necessario per le imprese. L'Italia si sta progressivamente allineando a Francia e Germania e mostra un tasso di passaggio a non-performing inferiore alla media Ue. La Spagna ha registrato anche sulle famiglie un incremento del default rate a partire dal 2021, anche se meno accentuato di quello verificatosi nelle imprese.

cce

MF-DJ NEWS

2310:26 set 2022

 

(END) Dow Jones Newswires

September 23, 2022 04:27 ET (08:27 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Banca IFIS (BIT:IF)
Storico
Da Nov 2022 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Banca IFIS
Grafico Azioni Banca IFIS (BIT:IF)
Storico
Da Dic 2021 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Banca IFIS