Chiusura in leggero rialzo per Piazza Affari con il nostro indice principale che, dopo un top intraday poco sopra quota 23 mila, ha chiuso in progresso dello 0,49% a 22970 punti. Segni più anche a Wall Street.

Sul fronte macro da segnalare che la produzione industriale nell'area

euro è aumentata dello 0,7% a giugno su base mensile e del 2,4% a livello

annuale. Il dato congiunturale ha battuto nettamente il consenso degli

economisti che si aspettavano un dato invariato a livello mensile.

Negli Usa invece i prezzi import Usa sono calati dell'1,4% a livello mensile a luglio. I prezzi delle importazioni al netto dei prodotti petroliferi, sempre nel mese di luglio, sono calati dello 0,7% su base mensile.

Infine, l'indice di fiducia dei consumatori statunitensi elaborato dall'Universitá del Michigan, secondo la lettura preliminare di agosto, si è attestato a 55,1 punti, al di sopra del consenso degli economisti 52 punti.

Sul paniere principale milanese tra le banche brilla Banco Bpm (+4,04%). In ascesa anche Unicredit (+2,66%), Bper (+0,37%), Mediobanca (+0,67%) e Intesa Sanpaolo (+0,75%).

Debole Exor (-0,36%) nel giorno del debutto dei titoli ad Amsterdam. Il delisting delle azioni dalla Borsa di Milano invece sará effettivo dal 27 settembre prossimo.

Tra le altre blue chip in ascesa Tim (+6,04%) in scia alle indiscrezioni dei piani di Fratelli d'Italia in caso di vittoria del Centro-Destra alle azioni. Il Piano dovrebbe prevedere un'offerta da parte di Cdp per il controllo del gruppo e poi la cessione di alcuni asset per ridurre il debito.

Focus anche su Nexi (+5,07%) in scia alle indiscrezioni su possibili operazioni straordinarie. In base ai rumours di stampa, infatti, la societá avrebbe ricevuto nei mesi scorsi diversi approcci, non richiesti, da parte di societá di private equity, tra cui Silver Lake, per l'acquisto del gruppo. Le trattative però si sarebbero arenate prima della fine di marzo a causa di divergenze sul prezzo.

Tra le altre blue chip in rosso Leonardo (-1,46%), Amplifon (-1,88%) e Prysmian (-2,86%). Bene Stellantis (+0,99%).

fus

marco.fusi@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

August 12, 2022 11:44 ET (15:44 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Exor NV (BIT:EXO)
Storico
Da Set 2022 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Exor NV
Grafico Azioni Exor NV (BIT:EXO)
Storico
Da Ott 2021 a Ott 2022 Clicca qui per i Grafici di Exor NV