Il listino milanese prosegue la seduta intorno alla parità (Ftse Mib +0,05%), in linea con la prudenza diffusa tra le principali piazze europee.

Sul fronte dei dati macro, l'indice di fiducia economica nei Paesi dell'Eurozona è salito a 110,3 punti ad aprile dai 100,9 di marzo, battendo il consenso degli economisti a 102 punti.

L'indice di fiducia delle imprese invece si è attestato a 10,7 punti dai 2,1 del mese precedente (4,1 punti il consenso Wsj), mentre l'indicatore del settore servizi è migliorato a 2,1 punti dai -9,6 di marzo.

Infine, il dato definitivo dell'indice di fiducia dei consumatori è risultato pari a -8,1 punti, come da preliminare, in miglioramento dai -10,8 punti del mese precedente.

A piazza Affari in evidenza Stm (+2,56%), dopo i conti del primo trimestre e l'outlook oltre le attese. A sostenere l'azione contribuiscono le dichiarazioni del management in conference call. "Per l'anno in corso per quanto riguarda la personal electronics abbiamo una chiara visibilitá su dove i prodotti di Stm resteranno", ha affermato Jean-Marc Chery, president e Ceo di Stm.

Contrastate le banche. Bene B.P.Sondrio (+1,16%), Intesa Sanpaolo (+0,54%) e Mediobanca (+0,34%), mentre perdono terreno Banco Bpm (-1,25%), Bper (-0,32%) e B.Mps (-0,48%).

Prosegue invece in calo Tenaris (-6,05%). Brilla poi Fiera Mi. (+4,32%), dopo che ieri il Cda di FederlegnoArredo Eventi ha dato il via libera all`unanimitá all`organizzazione dell`edizione 2021 del Salone del Mobile prevista tra il 5 e il 10 settembre presso il quartiere fieristico di Rho gestito da Fiera Milano.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

April 29, 2021 05:10 ET (09:10 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Fiera Milano (BIT:FM)
Storico
Da Apr 2022 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Fiera Milano
Grafico Azioni Fiera Milano (BIT:FM)
Storico
Da Mag 2021 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Fiera Milano