Si è svolto oggi il primo Investor Day di Leonardo Spa dedicato ai temi Esg (Environmental, Social and Governance). L'evento, informa un comunicato, ha mostrato come l'impegno e le priorità Esg sono alla base del piano industriale, supportando la crescita nel lungo periodo, e come l'azienda contribuisce al progresso e alla

sicurezza in modo responsabile e innovativo.

"La governance e le regole sono fattori chiave nel determinare il nostro futuro come azienda nel medio e lungo periodo. Il modello di governance di Leonardo è orientato al raggiungimento dei principali obiettivi Esg", ha affermato Luciano Carta, presidente di Leonardo, aggiungendo che "siamo consapevoli dell'importanza fondamentale

di tali tematiche e per questo abbiamo integrato la sostenibilità in tutta la nostra organizzazione, dal vertice alla base. Siamo fermamente convinti di aver intrapreso il giusto percorso nel perseguire un futuro

sostenibile".

"Oggi vi presentiamo Leonardo sotto una lente nuova: quella Esg. Abbiamo un purpose chiaro e molto importante e stiamo attuando il nostro piano industriale tenendo presente come le priorità Esg siano alla base della crescita, della competitività, della redditività e dei rendimenti nel lungo periodo", ha dichiarato l'amministratore delegato Alessandro Profumo, sottolineando che "abbiamo già ottenuto risultati significativi e puntiamo a ottenere molto di più. L'impegno sulle tematiche Esgh è fondamentale per cogliere le opportunità di business nel futuro, nel rispetto di tutte le regole e in ogni area geografica".

Il futuro del settore Aerospazio, Difesa e Sicurezza è legato all'innovazione tecnologica, guidata a sua volta da digitalizzazione, sicurezza e sostenibilità. Leonardo ha per questo accelerato il focus tecnologico delle proprie attività di ricerca e sviluppo e integrato

la sostenibilità nei processi industriali, prodotti e sistemi, facendo leva su digitalizzazione e tecnologie abilitanti all'avanguardia, come ad esempio l'Hpc da vinci-1.

La trasformazione che Leonardo ha intrapreso guida la propria competitività, rafforzando la capacità di rispondere e anticipare le esigenze dei clienti e supporta, inoltre, il percorso di decarbonizzazione coinvolgendo tutta la catena del valore. A tal fine, Leonardo collabora proattivamente con i propri fornitori e clienti per sviluppare soluzioni abilitanti, dalla virtualizzazione dei sistemi di addestramento allo studio di nuovi sistemi di propulsione.

Leonardo si impegna a gestire in modo proattivo le proprie persone e attrarre le competenze necessarie per il futuro, rafforzandosi come azienda resiliente, sostenibile e inclusiva. Trasparenza e integrità sono al centro della conduzione responsabile del business. Per questo Leonardo

applica in maniera rigorosa i programmi di Trade e Business compliance, a supporto di tutte le campagne commerciali e nell'ottica di gestire e mitigare l'esposizione ai rischi connessi.

Dal punto di vista finanziario, Leonardo ha pienamente integrato la strategia finanziaria e la strategia Esg: ne sono esempio il bilancio integrato e l'approccio utilizzato nel misurare le performance Esg, lo stesso utilizzato per la rendicontazione finanziaria, che ha permesso di ottenere nel 2021 la reasonable assurance delle principali metriche non finanziarie.

In Leonardo gli aspetti Esg sono alla base delle decisioni riguardanti l'allocazione ottimale del capitale e dei rendimenti nel lungo periodo. Oggi il 50% degli investimenti annuali contribuisce al raggiungimento degli Sdg, principalmente Sdg 8, 9 e 11, e, allo stesso modo, il 50% delle fonti di finanziamento è legato a parametri Esg, consentendo anche una riduzione del costo del capitale.

rov

 

(END) Dow Jones Newswires

June 15, 2022 11:17 ET (15:17 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Leonardo (BIT:LDO)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Leonardo
Grafico Azioni Leonardo (BIT:LDO)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Leonardo