Si chiude in calo la seduta odierna sull'azionario europeo. Il Ftse Mib ha ceduto lo 0,78% a 24.339 punti.

Giu' anche Wall Street, dove il Dow Jones al momento fa segnare un -0,62% dopo la chiusura sotto la parita' di ieri in scia ai dati sulle vendite al dettaglio negli Usa a ottobre piú forti delle attese, che hanno un raffreddato le ipotesi di mercato su una Fed meno falco nei prossimi mesi.

Sul fronte dei dati macro di oggi, l'indice sull'attivitá manifatturiera regionale elaborato dalla Fed di Filadelfia si è attestato a novembre a -19,4 punti dai -8,7 punti di ottobre. Il dato ha deluso nettamente il consenso, che si aspettava una lettura a -6 punti.

Quanto al mercato del lavoro, le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti sono scese di 4.000 unitá a quota 222.000 (225.000 il consenso).

Passando all'Eurozona, l'indice dei prezzi al consumo a ottobre e' cresciuto dell'1,5% m/m e del 10,6% a/a. L'indice dei prezzi core, che

esclude le componenti dell'energia, degli alimenti e dell'alcol, è

aumentato dello 0,6% a livello mensile e del 5% su base annuale.

A piazza Affari prese di beneficio su Saipem, che dopo il rally delle ultime settimane ha ceduto il 5,84%. Continuano intanto i giudizi positivi degli analisti sul titolo, con Berenberg che ha alzato il rating a buy.

Tra gli industriali Leonardo Spa -3,07%, Iveco -1,43%, Stellantis -1%.

In controtendenza Enav, che ha segnato un +3,3% in scia alla promozione a buy da add da parte di Intesa Sanpaolo.

pl

 

(END) Dow Jones Newswires

November 17, 2022 11:44 ET (16:44 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Leonardo (BIT:LDO)
Storico
Da Gen 2023 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di Leonardo
Grafico Azioni Leonardo (BIT:LDO)
Storico
Da Feb 2022 a Feb 2023 Clicca qui per i Grafici di Leonardo