Piovan e IPEG hanno firmato un accordo che prevede l'acquisto da parte di Piovan del 100% del capitale sociale di Sewickley Capital, Inc., a sua volta proprietario del 100% di IPEG, dagli azionisti venditori di Sewickley Capital.

Il prezzo di acquisto della transazione, spiega una nota, consiste in un pagamento iniziale di circa 125 milioni usd, su una base cash free / debt free; e il pagamento di un eventuale earn-out, fino ad un massimo di circa 22 milioni usd, da corrispondersi nel 2024 al seguito del raggiungimento di determinati obiettivi di crescita dell'Ebitda di Target dell'Ebitda nell'arco temporale 2021-2023.

"Siamo particolarmente soddisfatti ed orgogliosi di unire le nostre competenze con quelle del Gruppo IPEG dando vita al leader globale nell'automazione industriale nelsettore plastico. Con due anni di anticipo rispetto al piano industriale raddoppiamo le nostre dimensioni dall'anno della quotazione e ci prepariamo con fiducia ad affrontare le sfide future e cogliere eventuali ulteriori opportunità di aggregazione che si dovessero presentare", afferma Nicola Piovan, Presidente Esecutivo di Piovan Group.

"L'acquisizione di questo importante player americano e l'unione tra due delle più grandi aziende al mondo nel settore dell'automazione industriale per la trasformazione di polimeri vergini, riciclati e bioresine, ci permetterà delle importanti opportunità di crescita su scala globale", afferma Filippo Zuppichin Amministratore Delegato Piovan Group. "Consentirà inoltre al Gruppo Piovan di avere accesso ad una formidabile base clienti nel Nord America, con la possibilità - grazie alset up internazionale del Gruppo Piovan - di seguire gli investimenti delle principali multinazionali americane nel mondo. Inoltre, permetterà una più rapida introduzione nel mercato Americano delle tecnologie proprietarie del Gruppo particolarmente nell'ambito dell'economia circolare. L'acquisizione di capacità produttiva in India e la possibilità di produrre chillers negli Stati Uniti, permetterà inoltre al Gruppo Piovan di accelerare alcune importanti tappe già previste nel piano industriale. Siamo convinti che quest'operazione creerà grande valore per i nostri azionisti".

Secondo Kirk Winstead, Amministratore Delegato di IPEG, "conosciamo e stimiamo il Gruppo Piovan da decenni e siamo entusiasti di unire le forze per un poter fornire un supporto migliore ai nostri clienti e dipendenti in futuro. Nel considerare il futuro delle attività di IPEG, c'erano molte ragioni valide per procedere con una struttura proprietaria che permetta di essere 'più forti insieme'. I punti di forza del Gruppo Piovan e di IPEG sono altamente complementari e posizionano il nuovo gruppo in modo unico per sfruttare questi potenziali su base globale. Sono inoltre convinto che questo porterà valore a tutti i nostri stakeholder".

Sulla base dei risultati pro-forma aggregati1 relativi ai dodici mesi chiusi al 30 settembre 2021 ("LTM 9M2021"), il gruppo combinato avrebbe generato un fatturato di oltre 450 milioni euro e un Ebitda adjusted di circa 58 milioni. Il gruppo combinato avrà una workforce di oltre 1,800 dipendenti e opererà con 14 stabilimenti nel mondo. L'Operazione sarà finanziata attraverso un mix di una nuova linea di debito pari a 100 milioni (per il quale Piovan ha già ricevuto l'impegno alla sottoscrizione da parte di Banco BPM S.p.A.) e una parte di cassa disponibile. La leva finanziaria pro-forma post acquisizione sarà pari a circa 2,0x3. L'Operazione è stata approvata all'unanimità dal consiglio di amministrazione di Piovan e da quello di Sewickley Capital e ha già ricevuto il consenso da una quota di azionisti pari a oltre il 90% di Sewickley Capital.

La chiusura dell'operazione è soggetta all'approvazione delle autorità antitrust statunitensi, prevista entro approssimativamente verso la fine di gennaio 2022.

La Transazione sarà eseguita attraverso una fusione per incorporazione in ragione della quale Sewickley Capital sarà fusa in una società del Delaware appositamente costituita interamente controllata da Piovan, con il risultato finale che IPEG diventerà una società indirettamente controllata da Piovan. Il top management di IPEG - e nello specifico Kirk Winstead (CEO), John Erkert (CFO) ed i management teams dei rispettivi business - rimarranno nei loro ruoli alla guida di IPEG, contribuendo allo sviluppo del gruppo combinato negli Stati Uniti e a livello mondiale.

L'operazione permetterà il rafforzamento della posizione di leadership globale del Gruppo Piovan nelle soluzioni di automazione per la movimentazione polimeri plastici e polveri alimentari a livello mondiale; il consolidamento della posizione competitiva in Nord America, dove il Gruppo Piovan diventerebbe il più grande operatore di riferimento; un incremento della presenza geografica in Messico e Asia; la crescita nel mercato indiano . Valorizzazione dei talenti e del capitale umano date dalla condivisione delle best practices di entrambe le strutture.

Nell'operazione, Piovan si è avvalsa del supporto di PricewaterhouseCoopers Business Services S.r.l come fornitore di servizi di due diligence finanziaria, fiscale ed HSE, e di White & Case LLP in qualità di consulente legale. Sewickley Capital si è avvalsa del supporto di Clark Hill LLP in qualità di consulente legale.

com/lab

MF-DJ NEWS

1310:30 dic 2021

 

(END) Dow Jones Newswires

December 13, 2021 04:32 ET (09:32 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Piovan (BIT:PVN)
Storico
Da Apr 2022 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Piovan
Grafico Azioni Piovan (BIT:PVN)
Storico
Da Mag 2021 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Piovan