Proseguono le perdite per il listino milanese (Ftse Mib -0,83%) in attesa dell'apertura di Wall Street, i cui future indicano un avvio in rosso dopo che l'amministratore delegato di Moderna Stephane Bancel ha previsto che i vaccini attuali sarebbero meno efficaci contro la nuova variante Omicron del coronavirus.

A piazza Affari in forte calo il comparto oil e oil service: Tenaris -2,6%, Eni -1,93%, Saipem -1,42%.

Contrastate le banche: bene Unicredit (+1,8%), Mediobanca (+0,8%) e Banco Bpm (+0,32%), mentre perdono terreno Bper (-0,15%), Intesa Sapaolo (-0,37%), B.Mps (-2,17%) e B.P.Sondrio (-3,37%).

In rialzo Diasorin (+2,97%) e Recordati (+1,27%). Nel resto del listino da segnare Iren (-1,9%) dopo che la controllata Iren Smart Solutions ha perfezionato l'acquisizione del 100% del capitale sociale di Bosch Energy and Building Solutions Italy.

Sull'EGM in luce Sciuker F. (+6,41% a 9,3 euro) su cui Banca Profilo ha alzato il target price a 15,5 euro da 14 euro, confermando a buy il rating.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

November 30, 2021 08:54 ET (13:54 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Recordati (BIT:REC)
Storico
Da Apr 2022 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Recordati
Grafico Azioni Recordati (BIT:REC)
Storico
Da Mag 2021 a Mag 2022 Clicca qui per i Grafici di Recordati