Il listino milanese tratta in calo (Ftse Mib -0,44%) dopo l'apertura contrastata di Wall Street.

Il Dow Jones segna -0,17%, mentre il Nasdaq Composite sale dello 0,3 dopo che i sussidi di disoccupazione hanno leggermente deluso il consenso, mentre l'indice della Fed di Filadelfia ha stracciato le attese.

A piazza Affari in rialzo Diasorin (+1,58%) e Amplifon (+0,77%). Bene le utility tra cui Hera (+1,04), Italgas (+0,58%), Snam (+0,22%) e Terna (+0,13%).

Da notare Prysmian (+0,26%): il gruppo ha accolto con soddisfazione la decisione della Commissione Europea di imporre dazi anti-dumping alle importazioni di cavi in fibra ottica dalla Cina.

Proseguono invece le perdite per il comparto oil e oil service con Tenaris che cede il 2,4%, Eni '1,86% e Saipem lo 0,86%.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

November 18, 2021 09:58 ET (14:58 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Saipem (BIT:SPM)
Storico
Da Lug 2022 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Saipem
Grafico Azioni Saipem (BIT:SPM)
Storico
Da Ago 2021 a Ago 2022 Clicca qui per i Grafici di Saipem