myLoc managed IT, controllata tedesca di Wiit, uno dei principali player europei nel mercato dei servizi Cloud Computing per le imprese focalizzato sull'erogazione di servizi continuativi di Hybrid Cloud e Hosted Private Cloud per le applicazioni critiche, società quotata sul segmento Euronext Star Milan del mercato Euronext Milan, ha sottoscritto un accordo vincolante per l'acquisto del 100% del capitale sociale di Lansol Datacenter.

Lansol Datacenter, attraverso la propria controllata Lansol, è attiva nell'ambito del private cloud e del Paas (Platform as a Service), in linea con la value proposition ad alto valore aggiunto già presente in Italia. Il Gruppo Lansol è il provider leader in Germania per la tax & accounting industry con oltre 600 clienti attivi.

Con ricavi aggregati attesi per il 2022 pari a circa 6,6 milioni di euro, un Ebitda aggregato pari a circa 2 milioni di euro con un margine del 30% sul fatturato, il prezzo complessivo provvisorio, soggetto ad aggiustamento sulla base della posizione finanziaria netta e del capitale circolante netto alla data del 31 agosto 2022, è stato fissato in circa 18,1 milioni di euro, determinato sulla base di un enterprise value complessivo pari a circa 18 milioni di euro e un multiplo implicito pari a circa 9 volte l'Ebitda aggregato, ante sinergie.

L'operazione, dopo quelle di myLoc, avvenuta a fine 2020, di Mivitec a luglio 2021 e di Release 42 (Boreus GmbH e Gecko Gesellschaft für Computer und Kommunikationssysteme m.b.H.) a ottobre 2021, rafforza ulteriormente la posizione di Wiit in Germania, mercato che oggi rappresenta oltre il 50% del fatturato e del margine del Gruppo, e costituisce un ulteriore e significativo avanzamento del progetto Cloud4Europe avviato da Wiit in coerenza con le proprie strategie di crescita per linee esterne, in grado di offrire servizi a valore aggiunto.

Oggi il Gruppo Wiit si presenta ai propri stakeholders con una struttura forte, coordinata, per quanto riguarda le società tedesche, dalla holding Wiit AG, che conta, limitatamente alla sola Germania, oltre 300 dipendenti distribuiti su 5 sedi (Düsseldorf, Monaco, Stralsund, Rostock e Berlino), che vantano competenze nel mondo DevOps e nella gestione di piattaforme critiche, prime fra tutte l'e-commerce e Sap, fiore all'occhiello dell'offerta del Gruppo Wiit. Tra gli asset spiccano ben 11 Data Center proprietari collegati in layer 2 con i 3 presenti in Italia. La massima certificazione di Uptime Institute, il più autorevole ente certificatore statunitense, già ottenuta su due dei propri Data Center a Milano, è un obiettivo che Wiit si è posta anche in Germania con la realizzazione entro la fine dell'anno del primo Data Center Tier IV tedesco.

L'Amministratore Delegato, Alessandro Cozzi, e Francesco Baroncelli, Chief M&A Officer di Wiit, hanno commentato: "questa acquisizione contribuisce a rafforzare ulteriormente la nostra posizione in Germania non soltanto dal punto di vista economico e finanziario - questo mercato oggi rappresenta oltre il 50% del nostro business e margine - e delle competenze tecnologiche, ma anche e, soprattutto, dal punto di vista del posizionamento competitivo; inoltre il modello di business di Lansol, basato su ricavi ricorsivi ad alto valore aggiunto e su servizi premium di tipo Platform, risulta perfettamente in linea con quello del Gruppo Wiit. L'acquisizione di Lansol rappresenta infine l'apertura del canale indiretto in Germania in analogia a quanto accaduto in Italia nel 2019 con l'ingresso di Etaeria nel perimetro del Gruppo. Lansol è infatti interamente concentrata sulla fornitura di piattaforme applicative attraverso il canale indiretto di Isv. Per questi motivi e per la dimensione, riteniamo che l'operazione sia fortemente strategica e significativa per il consolidamento del mercato tedesco e per lo sviluppo delle competenze specifiche all'interno del nostro Gruppo. Il mercato tedesco continua a rappresentare una significativa opportunità di espansione del Gruppo in Europa, e la potenziale pipeline dei prossimi mesi lo dimostra".

Il fondatore e Managing Director di Lansol, Thomas Krug, ha invece commentato: "ho fondato Lansol più di venti anni fa con l'idea di sviluppare un provider con una forte specializzazione nell'ambito della tax & accounting industry e con una visione da provider di piattaforme critiche. Dopo anni di continua e progressiva crescita, con l'ingresso all'interno del Gruppo Wiit, Lansol entra oggi in una nuova e ancora più stimolante fase di accelerazione del suo sviluppo che sono orgoglioso di continuare a guidare in collaborazione con il management team di Wiit".

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it

 

(END) Dow Jones Newswires

September 02, 2022 11:03 ET (15:03 GMT)

Copyright (c) 2022 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Sap (XE:SAP)
Storico
Da Nov 2022 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Sap
Grafico Azioni Sap (XE:SAP)
Storico
Da Dic 2021 a Dic 2022 Clicca qui per i Grafici di Sap