Le principali piazze europee trattano sotto la parità (Milano -0,32%, Parigi -0,6%, Francoforte -0,5%, Londra -0,59%) con le preoccupazioni sul rallentamento della crescita e sull'aumento dell'inflazione che pesano sul sentiment del mercato.

Sullo sfondo inoltre i timori di un eventuale contagio del default di Evergrande in Cina, dove il colosso del real estate ha mancato nuovamente il pagamento delle cedole su due bond.

Occhi puntati poi sui dati macro con l'indice Zew relativo alle attese economiche in Germania che si è attestato a 22,3 punti a ottobre rispetto ai 26,5 di settembre, deludendo il consenso degli economisti che si aspettavano invece una lettura a 25,8 punti.

A piazza Affari in rialzo Diasorin (+2,3%), A2A (+1,27%) e Tim (+0,92%).

Sopra la parità anche i titoli del risparmio gestito tra cui B.Generali (+0,21%), B.Mediolanum (+0,21%), Finecobank (+0,13%). Brilla in particolare Anima H. (+1,75% a 4,35 euro) su cui Ubs ha alzato la raccomandazione da neutral a buy, con prezzo obiettivo che passa da 4,5 a 5,3 euro.

Proseguono invece in calo gli industriali: Stellantis -0,93%, Stm -0,9%, Cnh I. -0,89%, Ferrari -0,37%, leonardo Spa -0,31%.

Focus su Atlantia (-0,56%): a catalizzare l'attenzione sul titolo le indiscrezioni di stampa secondo cui ACS (che detiene il 49% di Abertis insieme alla quota di Hochtief) sta spingendo per un rimpasto della governance di Abertis in suo favore, al fine di avere una maggiore influenza sulla gestione della societá.

Sull'Aim bene Prismi (+1,59%) che ha emesso la prima tranche di obbligazioni Prismi 4% 2021-2024 per un controvalore di 500.000 euro.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

October 12, 2021 05:14 ET (09:14 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Banca Generali (BIT:BGN)
Storico
Da Dic 2021 a Gen 2022 Clicca qui per i Grafici di Banca Generali
Grafico Azioni Banca Generali (BIT:BGN)
Storico
Da Gen 2021 a Gen 2022 Clicca qui per i Grafici di Banca Generali