Lista Discussioni

Crea Discussione

Aggiorna

Utenti Filtrati

Utenti Bannati

Notifiche

Mio Profilo

Cerca

Trading Cafe' (DAX)

- Modificato il 07/6/2018 16:19
Giusmil N° messaggi: 7552 - Iscritto da: 04/2/2015
Grafico Intraday: Dax 30Grafico Storico: Dax 30
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Dow Jones Industrial AverageGrafico Storico: Dow Jones Industrial Average
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Cac 40Grafico Storico: Cac 40
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Etfs Wti Crude OilGrafico Storico: Etfs Wti Crude Oil
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Ftse MibGrafico Storico: Ftse Mib
Grafico IntradayGrafico Storico
Grafico Intraday: Euro STOXX 50Grafico Storico: Euro STOXX 50
Grafico IntradayGrafico Storico

 


 

OPERATIVITA' DI TRADING, STRATEGIE E DISCUSSIONI

Discutere insieme di strategie, operativita'....  e perche' no...  

Inserire i propri segnali di Trading intraday, multiday, settimanali o di piu' lunga durata.
Qui si discute di tutto quanto ruota all'affascinante mondo del trading e dell'investimento on line.

- Operativita' e segnali di breve e medio lungo
- Previsioni su andamento indici e interconnessioni Finanziarie

- Piattaforme gratute e non, loro funzionalita' e regimi commissionali 
- Analisi Tecnica e Fondamentale
- Strategie basate su Fondamentali / Analisi Tecnica / Strategie non Convenzionali
- Esperienze di trading
- Letture e testi riguardanti il trading

Tutte le argomentazioni possono essere spunto per dibatti e discussioni che possano arricchire il bagaglio e implementare l'esperienza e l'operatività di ognuno di noi.


Tutti sono benvenuti !


Ognuno puo' esprimere il proprio parere e dare a tutti noi il proprio contributo

Non e' richiesta una consumata esperienza operativa per potere intervenire alle discussioni, solo tanta passione, voglia di apprendere, rispetto per gli altri, e almeno un po di educazione.

A voi la parola....

 

Piccola guda introduttiva al 3D..:  http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/1864#37266

 


 

ANALISI MIB (lungo)                    

 http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/1#1

ANALISI MIB (breve)             

 http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/1698#33951 Claudio

 http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/1971#39407 2Calzini

 http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/1698#33949 Leo

 https://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/2336#46716 Gius

 

   

 

ANALISI MIB (Storico)        

 http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/15#291

 

ANALISI DAX (Medio)

 https://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/2003#40045

 

 ANALISI S&P500 (lungo)          

http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/196#3912

 

 


 

SH INDEX 

http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/14#280

 


 

AREA LIKS UTILI                            http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/34#664

CALENDARIO SEMESTRALI         http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/775#15500

CALENDARIO DI BORSA               http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/776#15504

ANALISI TITOLI                               http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/3#46

TRADING ROOM                              http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/25#497

SETTORI IN LUCE E MACRO         http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/21#417

 

I TUTORIAL DEL GRUPPO              http://it.advfn.com/forum/borsa/dax/17087059/8#154

Analisi Tecnica

Analisi Fondamentale

Interconnss. Finanziaria

Piattaforme e commiss.

Opinioni Operative

Money Management




Lista Commenti
48498 Commenti
 ...   5   ... 
81 di 48498 - 05/3/2016 03:57
Giusmil N° messaggi: 7552 - Iscritto da: 04/2/2015

Quotando: danieledaniel - Post #80 - 05/Mar/2016 01:15Un ringraziamento al Sig. Giusmil lo voglio fare anch'io malgrado abbia smesso di screvere sul forum ma l'entusiasmo mi ha sempre affascinato. ....tantissimi complimenti. ..bravissimo per la competenza e cordialità.

Daniel ciao... e grazie innanzi tutto.

Sarà anche perché l'entusiasmo ti ha sempre affascinato Daniel... ma io credo che di fondo ci sia anche un altro motivo, e credo che quello sia il più importante...

Penso che anche tu come tutti quelli che hanno contribuito alla costruzione di questo 3D scrivendo ci il proprio pensiero(me compreso) abbia un enorme propensione a trasmettere agli altri le tue conoscenze e le tue competenze che sono frutto di studio, sacrificio ma ache figlie di tante delusioni false illusioni e altrettante false partenze....

Tutto questo ha contribuito a formare un trader.

Un trader che puo' essere vincente o perdente ma che nel suo ambito resta sempre un guerriero. Punto.

Ora Daniel...

Se ritieni che le motivazioni che ti hanno spinto a scrivermi siano queste... e se ritieni che questo 3d possa essere utile a chi lo visita... se tu davvero come dici ritieni questo.... rifletti se puoi sull'opportunità di tornare nel tuo gruppo e di riprendere in mano il tuo ruolo.

Sono convinto di questo caro Daniel... sono convinto che oltre a chi ti segue, il fatto che possa tornare a scrivere serva molto anche a te... perché un po' come (credo) nel mio caso è nel nostro DNA... non puoi farne a meno e lo sai bene.

C'è tutto un weekend davanti prima che riaprano i mercati Daniel.

Prenditi del tempo... riflettici sopra, e pensa anche a quante cose potremmo fare unendo le sinergie dei nostri gruppi.

Ora...

Io la mia sorpresa io tel'ho fatta e hai visto il nuovo 3D...

Nel forum in generale penso ci sia così un po' più di ordine... e che il contesto rispetto a quando abbandonasti possa ritenersi anche un po' cambiato.

Abbiamo separato finalmente le operazioni da scalper da quelle da cassetto...

Adesso pero' tocca a te farmi la tua di sorpresa.

Fai in modo che nessuna risorsa vengano inutilmente sprecata scrivendo sporadiche mail private... continua a rendere pubblico il tuo pensiero e fammi scoprire lunedì mattina che sei tornato a scrivere nel vostro 3D...

Siccome oltre che un po' pirla sono anche sognatore io giro la clessidra e inizio ad aspettare...

Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette.....

Con stima

Giuseppe

82 di 48498 - 05/3/2016 05:48
danieledaniel N° messaggi: 16976 - Iscritto da: 04/10/2013
In una notte di viaggio le parole di un uomo che non conosco ma che apprezzo con molta stima ti ringrazio e ti auguro un gran bene a te e a tutta la tua famiglia. ...ne riparliamo al mio ritorno...buonanotte .
83 di 48498 - 05/3/2016 06:36
Ciwazzu N° messaggi: 505 - Iscritto da: 09/1/2016

Quotando: datterino59 - Post #62 - 04/Mar/2016 20:28

Quotando: ciwazzu - Post #54 - 04/Mar/2016 17:36

ragazzi qualcuno di voi e' su telecom?...io sono entrato oggi....forse vivendi ci fa dentro qualcosa di buono?

L'analista Intropido dice che puo andare oltre 1,30€


carissimo CIW che bello telecom celò davanti agli okki lo studio del grafico !! 1,30 ??)) beh vedo che e dentro un canale rialzista che di sicuro lunedi toccherà 1,08 se ce la fa,perchè ha una prova da superare che e quella del trend importante partito dal 2 novembre con la candela di 1,31 tracciandolo su altre candele del 30 novembre a 1,25 e de 30 dicembre di 1,19 si trova nei prossimi giorni questo esame da superare tra 1,04 e 1,08 di resistenza x poi volare se il mercato lo permette anche al valore che citi tu, i miei indicatori impostati mi dicono long, POSSO SEMPRE SBAGLIARE la mia analisi , che e sempre il, mercato che comanda, ( speriamo ) ascolta cosa dicono gli altri e poi fai di testa tua ok !!!????

ciao e buona fortuna


grazie Datt. per ora lo tengo ...se scende troppo posso mediare ma penso che nel medio posso avere un po' di soddisfazione

Con la storia della fibra c'e' tanta carne al fuoco

84 di 48498 - 05/3/2016 06:41
Ciwazzu N° messaggi: 505 - Iscritto da: 09/1/2016

Quotando: datterino59 - Post #63 - 04/Mar/2016 20:33

RAGAZZI VOGLIAMO FARE UNA PICCOLA SCOMMESSA TRA NOI IN QUESTO NUOVO 3D APPENA NATO ?????

DOMANDA !

CHI SARà IL NUOVO PRESIDENTE AMERICANO ALLE PROSSIME ELEZIONI ????

IO DICO LA CLINTON !!!!

sarà una rivoluzione nel mondo femminile e sopratutto nel mondo musulmano.

voi che dite ????

il tempo c'è pensateci e dite la vostra !!

notte


pure io dico la Clinton

85 di 48498 - 05/3/2016 06:46
giogio68 N° messaggi: 9210 - Iscritto da: 26/4/2013
In bocca al lupo a tutti e a questo baby 3d !! Appena nato, un gran successo ! Continuate così ! PS: un piacere leggervi, e c'è anche DANI ! Un abbraccio
86 di 48498 - 05/3/2016 06:54
PRENDILAMANO N° messaggi: 3752 - Iscritto da: 13/9/2008
@Giusmilpray
87 di 48498 - Modificato il 05/3/2016 06:58
Ciwazzu N° messaggi: 505 - Iscritto da: 09/1/2016

un grazie anche al frtl Crisby per il grafico sull'altro 3D

Comunque Crisby anch'io uso ipad e non si puo inserire un bel niente....forse dovuto al sistema

O forse sono duro io

88 di 48498 - 05/3/2016 07:12
PRENDILAMANO N° messaggi: 3752 - Iscritto da: 13/9/2008
@ Ciwazzu x Telecom, 2 righe nel caso non Ti fossero note

Tlc. Dopo oltre due anni si conclude la vendita a Fintech che pagherà l’ultima rata da 630 milioni di dollari
Telecom dà l’addio all’Argentina
Vertice su Metroweb per avviare le discussioni su governance e assetti
Dopo oltre due anni dalla firma del “compromesso” Telecom Italia consegna le chiavi di Telecom Argentina al fondo Fintech di David Martinez. Nella notte tra giovedì e venerdì l'Enacom, l'autorità argentina delle tlc, ha dato via libera al passaggio del controllo del secondo operatore telefonico del Paese (presente anche in Paraguay con il mobile) e contemporaneamente ha dato l'ok all'acquisizione di Nextel Argentina da parte della Cablevision del gruppo Clarin. Telecom Italia dà dunque l'addio definitivo alla compagnia che aveva contribuito a risanare, lasciandola in forma eccellente e senza debiti. In cambio della cessione del 51% di Sofora, holding a monte della catena di controllo, riceverà 550,6 milioni di dollari, cui si aggiungeranno altri 80 milioni di dollari a fronte di altri accordi legati alla transazione. Da Fintech Telecom aveva ricevuto già 113,7 milioni di dollari nel novembre del 2013, subito dopo aver siglato il contratto. Altri 215,7 milioni di dollari erano stati incassati a fronte del trasferimento del 17% di Sofora a fine ottobre 2014.
A fine 2013 Franco Bernabè si era appena dimesso dal vertice Telecom, di fatto in contrasto con l’azionista di riferimento, mentre i soci italiani di Telco avevano raggiunto un accordo con Telefonica per cederle l'intera partecipazione. Sulle attività nel Paese allora governato da Cristina Kirchner pendeva la minaccia concreta di una nazionalizzazione, per il legame che si sarebbe venuto a creare tra gli azionisti dei primi due gruppi di tlc, con Telefonica che controllava interamente il leader di mercato e Telecom che invece era in condominio, fino a poco tempo prima riottoso, con il partner locale, la famiglia Werthein. Telecom Italia, già allora alle prese con i vincoli del debito, aveva preferito non rischiare.
Fintech era rimasta comunque sulla graticola. Tant’è che nell’autunno del 2014, quando ormai Telefonica aveva deciso di abbandonare la scena per non compromettere la sua posizione in Brasile (dove è in concorrenza con Telecom Italia), gli accordi erano stati rinegoziati per consentire anche una marcia indietro nel caso in cui l'operazione non avesse ottenuto il disco verde che si faceva attendere. Poco prima delle elezioni politiche in Argentina, a metà ottobre 2015, l'Authority delle tlc aveva addirittura bocciato la richiesta di Martinez. Con la vittoria di Mauricio Macrì il contesto politico è poi cambiato e l'Authority ha ribaltato il precedente verdetto, senza nulla eccepire. Anzi, sgombrando anche il campo da quello che era stato il principale ostacolo: la contemporanea presenza di Martinez nel capitale di Cablevision. Con la fusione tra quest’ultima e Nextel la sua quota si diluirà al 14%, cosa che ha permesso all’Enacom di sentenziare che «non c'è impedimento a che Fintech sia contemporaneamente azionista di controllo di Telecom Argentina e socio di minoranza di Cablevision/Nextel».
Complessivamente, dunque, l'addio all'Argentina frutterà a Telecom 960 milioni di dollari. La liquidità che la compagnia aveva in pancia (e che non poteva essere distribuita tramite dividendi all’estero)è stata assorbita dagli investimenti, e la cifra che deve ancora essere incassata andrà a compensare il mancato introito della conversione delle azioni di risparmio che l'astensione assembleare di Vivendi non ha permesso di realizzare.
Il gruppo tricolore si concentra quindi ancora di più sul mercato domestico dove si è impegnato in un piano di investimenti per accelerare l'ammodernamento della rete. In quest'ottica stanno avanzando le verifiche con le autorità sulla sostenibilità di un piano d'azione congiunto con Metroweb: il responso preliminare dell’Agcom è atteso per metà mese. L’incontro che si è tenuto ieri a Roma tra l’ad Telecom Marco Patuano, il presidente Cdp Claudio Costamagna, l’ad del fondo strategico Maurizio Tamagnini e l’ad di F2i Renato Ravanelli (in collegamento telefonco) è servito a fare un ulteriore passo avanti, iniziando a intavolare discorsi di assetti e governance. Intanto da Bari, l’ad di Cdp Fabio Gallia ha sottolineato che la Cassa è «pronta a investire ulteriormente» in Metroweb e in altri progetti, promettendo «grande impegno» per lo sviluppo dell'infrastruttura digitale, «ossatura che deve sostenere il Paese».
Da ultimo, Telecom ha bollato come completamente destituite di fondamento le voci che davano Patuano in procinto di trasferirsi alla plancia di comando della prima compagnia sudafricana.

Buon Sabato
89 di 48498 - 05/3/2016 07:16
PRENDILAMANO N° messaggi: 3752 - Iscritto da: 13/9/2008
Buongiorno a tutti/e, 2 righe da prima colazione, ottimo Trading Cafe'!

Per le Borse terza settimana di rimbalzo
Cresce l’attesa per la Bce, solo Milano chiude la seduta in calo (-0,38%) - Oro ai massimi dal gennaio 2015
Terza settimana di fila in rialzo per i mercati azionari europei. Un bel bottino considerato che le prime sette settimane dell’anno sono state tra le peggiori di sempre (Piazza Affari era arrivata a perdere il 26%).
La seduta di ieri ha visto i listini europei salire in media dello 0,8%. Prosegue quindi il pressing degli investitori nei confronti della Banca centrale europea che giovedì prossimo (10 marzo) dovrà decidere se aumentare l’attuale pacchetto di stimoli monetari (il cosiddetto quantitative easing). Le aspettative sono molte alte. Gli analisti sperano di trovare il governatore Mario Draghi particolarmente ispirato e, soprattutto, generoso in termini di droga monetaria. Ci si attende un aumento dell’importo destinato all’acquisto mensili di titoli da 60 miliardi ad almeno 70-80, un prolungamento della durata complessiva del programma (da marzo 2017 a settembre dello stesso anno) e un ulteriore taglio del tasso sui depositi - quello che pagano, se negativo, le banche private alla Bce per parcheggiarvi a fine giornata le riserve liquide in eccesso - da -0,3% a -0,4%. Se Draghi dovesse deludere queste forti aspettative il rischio di assistere a un ritracciamento delle quotazioni c’è. E questo, dopo quello che è successo il 17 dicembre scorso, quando la Bce aveva deluso l’umore degli investitori proprio a proposito del «Qe» con i mercati che in poche sedute si sono rimangiati il +10% incamerato a ridosso del summit a Francoforte, la Bce lo sa bene.
In ogni caso ormai mancano pochi giorno a questo potente market mover. Nel frattempo Piazza Affari dovrà continuare a fare i conti con il settore bancario, tornato sotto i riflettori dopo che giovedì sera la Bce ha comunicato a Banca Carige che dovrà preparare un nuovo piano industriale per rafforzare il patrimonio di vigilanza. Una notizia che maldigerita dai mercati che ieri hanno venduto pesantemente le azioni della banca ligure che ha chiuso con un calo del 9,6% a 0,57 euro. Inoltre, bisogna aggiungere a questo le incertezze sulle ipotesi di aggregazione tra le popolari. Si spiega così la flessione di ieri generalizzata nel comparto a Piazza Affari. Banco Popolare ha ceduto il 4,2% Bpm il 3,3%. Deboli anche Unicredit (-2,2%), Intesa (-2%), Mediobanca e Ubi che hanno concluso in ribasso dell’1,9%.
Nel complesso il listino milanese ha archiviato l’ultima settimana con un recupero del 4,5% pur cedendo ieri lo 0,38%. Dai minimi dell’11 febbraio il listino ha guadagnato il 16%. Il passivo da inizio anno si è ridimensionato a -15%. Le altre Borse invece sono risalite anche perché nel frattempo prosegue il recupero del petrolio. Il Wti (qualità texana scambiata a New York) è tornato sopra i 35 dollari al barile mentre il Brent (qualità del Mare del Nord) è tornato a 38 dollari. In pratica il greggio con il recupero delle ultime sedute ha chiuso il gap ribassista della prima parte dell’anno (con un minimo a 25 dollari al barile) riposizionandosi sui valori di inizio 2016.
C’è però una nota che non quadro nel ragionamento di fondo che sta portando tra gli investitori l’appetito al rischio. Come mai l’oro - bene rifugio per eccellenza - continua a salire? Anche ieri il metallo giallo è stato acquistato e si è portato oltre i 1.280 dollari l’oncia, un livello che non si vedeva da fine gennaio 2015. Con il +20% messo a segno da inizio anno l’oro continua ad essere la classe di investimento più profittevole in questo strambo 2016 sulle piazze finanziarie. Il tutto peraltro in un contesto che vede l’inflazione - variabile da cui l’oro offre storicamente una protezione - non dà segnali di forte ripartenza. È?vero che negli Stati Uniti il livello dei prezzi a gennaio è salito su base annua dell’1,4% ma se ci spostiamo nell’Eurozona scopriamo che a febbraio è tornata la deflazione (-0,2%). Nel frattempo, va segnalato che Wall Street ha accolto positivamente il dato sui nuovi posti di lavoro creati a febbraio (242mila), nettamente maggiori delle previsioni (195mila). Il lato negativo della medaglia è che nel frattempo i salari sono diminuiti, il che potrebbe avere ripercussioni deflazionistiche nei mesi a seguire. Ecco perché il dollaro si è indebolito (con l’euro vicino a 1,1) anziché rafforzarsi come a rigor di logica.

Buon Sabato
90 di 48498 - 05/3/2016 08:41
Ciwazzu N° messaggi: 505 - Iscritto da: 09/1/2016

Quotando: prendilamano - Post #88 - 05/Mar/2016 06:12@ Ciwazzu x Telecom, 2 righe nel caso non Ti fossero note

Tlc. Dopo oltre due anni si conclude la vendita a Fintech che pagherà l’ultima rata da 630 milioni di dollari

Telecom dà l’addio all’Argentina

Vertice su Metroweb per avviare le discussioni su governance e assetti

Dopo oltre due anni dalla firma del “compromesso” Telecom Italia consegna le chiavi di Telecom Argentina al fondo Fintech di David Martinez. Nella notte tra giovedì e venerdì l'Enacom, l'autorità argentina delle tlc, ha dato via libera al passaggio del controllo del secondo operatore telefonico del Paese (presente anche in Paraguay con il mobile) e contemporaneamente ha dato l'ok all'acquisizione di Nextel Argentina da parte della Cablevision del gruppo Clarin. Telecom Italia dà dunque l'addio definitivo alla compagnia che aveva contribuito a risanare, lasciandola in forma eccellente e senza debiti. In cambio della cessione del 51% di Sofora, holding a monte della catena di controllo, riceverà 550,6 milioni di dollari, cui si aggiungeranno altri 80 milioni di dollari a fronte di altri accordi legati alla transazione. Da Fintech Telecom aveva ricevuto già 113,7 milioni di dollari nel novembre del 2013, subito dopo aver siglato il contratto. Altri 215,7 milioni di dollari erano stati incassati a fronte del trasferimento del 17% di Sofora a fine ottobre 2014.

A fine 2013 Franco Bernabè si era appena dimesso dal vertice Telecom, di fatto in contrasto con l’azionista di riferimento, mentre i soci italiani di Telco avevano raggiunto un accordo con Telefonica per cederle l'intera partecipazione. Sulle attività nel Paese allora governato da Cristina Kirchner pendeva la minaccia concreta di una nazionalizzazione, per il legame che si sarebbe venuto a creare tra gli azionisti dei primi due gruppi di tlc, con Telefonica che controllava interamente il leader di mercato e Telecom che invece era in condominio, fino a poco tempo prima riottoso, con il partner locale, la famiglia Werthein. Telecom Italia, già allora alle prese con i vincoli del debito, aveva preferito non rischiare.

Fintech era rimasta comunque sulla graticola. Tant’è che nell’autunno del 2014, quando ormai Telefonica aveva deciso di abbandonare la scena per non compromettere la sua posizione in Brasile (dove è in concorrenza con Telecom Italia), gli accordi erano stati rinegoziati per consentire anche una marcia indietro nel caso in cui l'operazione non avesse ottenuto il disco verde che si faceva attendere. Poco prima delle elezioni politiche in Argentina, a metà ottobre 2015, l'Authority delle tlc aveva addirittura bocciato la richiesta di Martinez. Con la vittoria di Mauricio Macrì il contesto politico è poi cambiato e l'Authority ha ribaltato il precedente verdetto, senza nulla eccepire. Anzi, sgombrando anche il campo da quello che era stato il principale ostacolo: la contemporanea presenza di Martinez nel capitale di Cablevision. Con la fusione tra quest’ultima e Nextel la sua quota si diluirà al 14%, cosa che ha permesso all’Enacom di sentenziare che «non c'è impedimento a che Fintech sia contemporaneamente azionista di controllo di Telecom Argentina e socio di minoranza di Cablevision/Nextel».

Complessivamente, dunque, l'addio all'Argentina frutterà a Telecom 960 milioni di dollari. La liquidità che la compagnia aveva in pancia (e che non poteva essere distribuita tramite dividendi all’estero)è stata assorbita dagli investimenti, e la cifra che deve ancora essere incassata andrà a compensare il mancato introito della conversione delle azioni di risparmio che l'astensione assembleare di Vivendi non ha permesso di realizzare.

Il gruppo tricolore si concentra quindi ancora di più sul mercato domestico dove si è impegnato in un piano di investimenti per accelerare l'ammodernamento della rete. In quest'ottica stanno avanzando le verifiche con le autorità sulla sostenibilità di un piano d'azione congiunto con Metroweb: il responso preliminare dell’Agcom è atteso per metà mese. L’incontro che si è tenuto ieri a Roma tra l’ad Telecom Marco Patuano, il presidente Cdp Claudio Costamagna, l’ad del fondo strategico Maurizio Tamagnini e l’ad di F2i Renato Ravanelli (in collegamento telefonco) è servito a fare un ulteriore passo avanti, iniziando a intavolare discorsi di assetti e governance. Intanto da Bari, l’ad di Cdp Fabio Gallia ha sottolineato che la Cassa è «pronta a investire ulteriormente» in Metroweb e in altri progetti, promettendo «grande impegno» per lo sviluppo dell'infrastruttura digitale, «ossatura che deve sostenere il Paese».

Da ultimo, Telecom ha bollato come completamente destituite di fondamento le voci che davano Patuano in procinto di trasferirsi alla plancia di comando della prima compagnia sudafricana.

Buon Sabato


Grazie Prendil....la vendita a Fintech la sapevo ..il resto non cosi dettagliato..comunque circola la voce di vivendi che vuol far fuori Patuano per rilanciare l'azienda poi se e' vero vedremo in futuro. Grazie ancora +1

91 di 48498 - 05/3/2016 09:39
aquilabianca N° messaggi: 4712 - Iscritto da: 21/2/2015
X CHI NON SA COME POSTARE IL GRAFICO IN FORUM !!
GUARDATE IL SITO GYAZO E SCARICATELO !!!!

CIAO RAGAZI QUI NEVICA STAMATTINA !!
92 di 48498 - Modificato il 30/4/2017 15:33
Giusmil N° messaggi: 7552 - Iscritto da: 04/2/2015



Quotando: danieledaniel - Post #82 - 05/Mar/2016 04:48In una notte di viaggio le parole di un uomo che non conosco ma che apprezzo con molta stima ti ringrazio e ti auguro un gran bene a te e a tutta la tua famiglia. ...ne riparliamo al mio ritorno...buonanotte .

Sempre a tua disposiz...

Se vuoi anche in Pvt nessun problm.

Rifletti Daniel... rifletti.

Insieme si può fare tanto... le risorse non sprechiamo le.... cerchiamo di unirle !

Insieme si potrebbe fare molto.. anzi...

Avevo già delle cose da chiederti sulla tua strategia supretrend /volumi che usi su Eni guarda caso....

Due 3D come i nostri possono anche collaborare insieme !!!

Poi Tel ho detto come la penso e telo ripeto... non puoi negarlo a te stesso... son convinto chr serva anche a te !

Rifletti c calma....

Io sono qui o sulla pvt come vuoi tu... ok ?

@Moreno grazie dei tuoi utili messgg

@Aquila idem x Gayzo

@Gio grazie x venirci a trovare !!!

Buon wk end a tutti

G.

93 di 48498 - Modificato il 05/3/2016 11:44
pippopoppi2 N° messaggi: 5259 - Iscritto da: 16/11/2011
Bravo Giuseppe ;)
Un piccolo spunto di riflessione. Senza certezze ma supposizioni
In bocca a lupo a tutti voi. A presto :))

d798c50c76c406656ff1d97a1f8f3265.png
cfd8705070f73fa474ffc3ebea088f9e.png
3d138f3c39932b1c066468851021b626.png






94 di 48498 - 05/3/2016 11:33
Ciwazzu N° messaggi: 505 - Iscritto da: 09/1/2016

Questo lo devo proprio dire...

Giusmil ( o Giuseppe come preferisci ) da come scrivi ti ritengo una persona VERAMENTE BUONA , DOLCE E GENTILE, oltre che appassionato. SEI DA AMMIRARE. Leggerti e' una cosa piacevole. SEI UN GRANDE. Sono contento e felice di averti conosciuto anche se non personalmente clapclapclapclap

95 di 48498 - Modificato il 05/3/2016 11:45
pippopoppi2 N° messaggi: 5259 - Iscritto da: 16/11/2011
Spezzone del giornaliero e suoi indicatori5b5334d8c5b9a4abbc8ec15511390778.png
2ecc45fd029421701ce518a613e8b767.png

96 di 48498 - 05/3/2016 12:07
Ricleone1086 N° messaggi: 4455 - Iscritto da: 21/1/2014
Quotando: crisby1 - Post #72 - 04/Mar/2016 23:22Beati gli ultimijoy Scusate ma oggi ho avuto una giornata molto piena e mi son perso il battesimo del 3D..tutti post molto interessanti Leggendo adesso di fretta un po' tutto mi son venute in mente mille considerazioni che nei prossimi giorni con calma magari ci torno sopra Ora prima cosa con ste cavolo di iPad non ho ancora capito come postare i grafici e mi sento molto ignorante tuttavia un paio di considerazioni le butto lì Mercato:secondo me siam vicini a livelli pericolosi,più o meno li vedo tutti a ridosso di resistenze importanti e quindi massima attenzione..personalmente io credo che rintraccerà e lo farà in modo pesante..il problema è da dove e quando,già il dax vicino a 10.000 mi da ansia wink figuriamoci sp500 a 2000 Titoli:beh li vedo tutti un po' tirati e con gap/lap lasciati qua e là flushedflushedflushed Morale della favola sembrerebbe arrivata un'inversione..ecco sembrerebbe.. Mi ricordano gli anni 2000-2001 quando gli indici americani distribuirono parecchio prima di scendere e credo che se discesa ci sarà ci faranno vedere parecchie volte 1800 e 2000/2100 nei prossimi mesi..un treno che corre da sette anni non si ferma in 6 mesistation Ora ho buttato lì qualche idea magari anche un po scontata.. Diciamo che la mia specialità non sono i tecnicismi o il trend di breve..mi diverto di più ad individuare i trend di lungo mescolando un briciolo di At e 20anni di esperienza.. Beh complimenti all'ideatore ora do un occhiata a de longhi una spiegazione ci deve pur esserewink Buon weekend

Ciao Crisby felice di leggerti e poiché io interessato più che allo "scalpare”, all'investimento di medio lungo periodo mi piacerebbe conoscere più approfonditamente il tuo pensiero. In pratica se ho capito bene, secondo te dai massimi del mib 24000 è cominciato un periodo di distribuzione in cui ci troviamo in questo momento. Inoltre per te, toccheremo durante il 2016 anche i 20000, ma di fondo andremo a testare nuovi minimi (12000?) ed in caso affermativo in quale arco temporale? Nn so se ho interpretato correttamente, cmq ti ringrazio in anticipo per tue delucidazioni .
97 di 48498 - 05/3/2016 12:12
Ricleone1086 N° messaggi: 4455 - Iscritto da: 21/1/2014
Quotando: ciwazzu - Post #94 - 05/Mar/2016 10:33

Questo lo devo proprio dire...

Giusmil ( o Giuseppe come preferisci ) da come scrivi ti ritengo una persona VERAMENTE BUONA , DOLCE E GENTILE, oltre che appassionato. SEI DA AMMIRARE. Leggerti e' una cosa piacevole. SEI UN GRANDE. Sono contento e felice di averti conosciuto anche se non personalmente clapclapclapclap


Conoscendo Giuseppe di persona, come si suol dire il suo modo di scrivere riflette decisamente la sua personalità. Tutto senza doppi fini, ma solo per il piacere di trasmettere le sue conoscenze e per passione verso il pianeta `“borsa ". Buona sabato
98 di 48498 - 05/3/2016 12:25
fabiettoalpepozzolo N° messaggi: 5801 - Iscritto da: 22/1/2014
Quotando: pippopoppi2 - Post #95 - 05/Mar/2016 10:36Spezzone del giornaliero e suoi indicatori5b5334d8c5b9a4abbc8ec15511390778.png2ecc45fd029421701ce518a613e8b767.png

Ciaoo pippoonne. Che bello rileggerti....
99 di 48498 - 05/3/2016 12:41
Ricleone1086 N° messaggi: 4455 - Iscritto da: 21/1/2014
Quotando: fabiettoalpepozzolo - Post #98 - 05/Mar/2016 11:25
Quotando: pippopoppi2 - Post #95 - 05/Mar/2016 10:36Spezzone del giornaliero e suoi indicatori5b5334d8c5b9a4abbc8ec15511390778.png2ecc45fd029421701ce518a613e8b767.png

Ciaoo pippoonne. Che bello rileggerti....

Concordo! Ciao fabietto .....
100 di 48498 - 05/3/2016 15:16
crisby1 N° messaggi: 6140 - Iscritto da: 19/2/2015
Quotando: ricleone1086 - Post #96 - 05/Mar/2016 11:07
Quotando: crisby1 - Post #72 - 04/Mar/2016 23:22Beati gli ultimijoy Scusate ma oggi ho avuto una giornata molto piena e mi son perso il battesimo del 3D..tutti post molto interessanti Leggendo adesso di fretta un po' tutto mi son venute in mente mille considerazioni che nei prossimi giorni con calma magari ci torno sopra Ora prima cosa con ste cavolo di iPad non ho ancora capito come postare i grafici e mi sento molto ignorante tuttavia un paio di considerazioni le butto lì Mercato:secondo me siam vicini a livelli pericolosi,più o meno li vedo tutti a ridosso di resistenze importanti e quindi massima attenzione..personalmente io credo che rintraccerà e lo farà in modo pesante..il problema è da dove e quando,già il dax vicino a 10.000 mi da ansia wink figuriamoci sp500 a 2000 Titoli:beh li vedo tutti un po' tirati e con gap/lap lasciati qua e là flushedflushedflushed Morale della favola sembrerebbe arrivata un'inversione..ecco sembrerebbe.. Mi ricordano gli anni 2000-2001 quando gli indici americani distribuirono parecchio prima di scendere e credo che se discesa ci sarà ci faranno vedere parecchie volte 1800 e 2000/2100 nei prossimi mesi..un treno che corre da sette anni non si ferma in 6 mesistation Ora ho buttato lì qualche idea magari anche un po scontata.. Diciamo che la mia specialità non sono i tecnicismi o il trend di breve..mi diverto di più ad individuare i trend di lungo mescolando un briciolo di At e 20anni di esperienza.. Beh complimenti all'ideatore ora do un occhiata a de longhi una spiegazione ci deve pur esserewink Buon weekend

Ciao Crisby felice di leggerti e poiché io interessato più che allo "scalpare”, all'investimento di medio lungo periodo mi piacerebbe conoscere più approfonditamente il tuo pensiero. In pratica se ho capito bene, secondo te dai massimi del mib 24000 è cominciato un periodo di distribuzione in cui ci troviamo in questo momento. Inoltre per te, toccheremo durante il 2016 anche i 20000, ma di fondo andremo a testare nuovi minimi (12000?) ed in caso affermativo in quale arco temporale? Nn so se ho interpretato correttamente, cmq ti ringrazio in anticipo per tue delucidazioni .

Oddio 12.000 sarebbe pesante..diciamo un 16.000 più o meno..però ormai fino a 2000/2100 di sp500 siamo a rischio ritracciamenti pesanti..dopo 7 anni di crescita prima o poi un anno o due negativi li becchiamo..gli americani di soldi ne hanno fatti dal 2009grin Poi se decideranno di scendere dal 2017 forse ci salviamo..perché qualcosa recupererà anche il nostro indicesweat_smile
48498 Commenti
 ...   5   ... 
Titoli Discussi
DAX 12,549 -0.1%
I\DJI 25,049 -0.0%
PX1 5,378 -0.4%
CRUD 8.54 0.7%
FTSEMIB 21,605 -0.9%
SX5E 3,454 -0.3%
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P:41 V: D:20180723 17:24:40