L'azionario si conferma in deciso calo a meta' giornata. Milano segna un -2,4%.

A catalizzare l'attenzione degli operatori sono "i timori legati al settore immobiliare in Cina per via del caso Evergrande, che si innescano in un contesto di cautela in vista della riunione della Fed e delle elezioni tedesche di domenica", spiega un analista milanese.

Il gigante immobiliare cinese, con oltre 300 miliardi di dollari di

debiti, secondo la maggioranza degli osservatori questa settimana dovrebbe dichiarare default.

Mercoledi' la Banca Centrale Usa rendera' nota la decisione sui tassi. Sul fronte dei dati macro, i prezzi alla produzione in Germania, nel mese di agosto, sono saliti dell'1,5% su base mensile e del 12% su base annua.

A piazza Affari vendite sui bancari: Unicredit -4,2%, Banco Bpm -4,06%, Bper -4,03%, Intesa Sanpaolo -3,2%, B.P.Sondrio -2,8%, B.Mps -1%, B.Carige -6%.

pl

 

(END) Dow Jones Newswires

September 20, 2021 06:42 ET (10:42 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Unicredit (BIT:UCG)
Storico
Da Set 2021 a Ott 2021 Clicca qui per i Grafici di Unicredit
Grafico Azioni Unicredit (BIT:UCG)
Storico
Da Ott 2020 a Ott 2021 Clicca qui per i Grafici di Unicredit