Le principali piazze europee trattano sopra la parità (Milano +0,56%, Parigi +0,26%, Francoforte +0,17%), mentre il mercato attende i dati chiave sull'inflazione degli Stati Uniti, in agenda per le 14h30, dopo che i rendimenti obbligazionari hanno esercitato una pressione sostenuta sui mercati azionari, spinti al rialzo dalle preoccupazioni inflazionistiche dovute ai continui stimoli fiscali.

A piazza Affari in luce Amplifon (+2,03%). In progresso poi Cnh I. (+1,97%), dopo le indiscrezioni di stampa secondo cui l'offerta Faw su Inveco potrebbe essere ufficializzata entro il 15 aprile.

Bene anche Stm (+1,69%), Stellantis (+1,58%), Prysmian (+0,72%), Leonardo Spa (+02%) e B.Unicem (+0,36%).

Denaro su Eni (+0,79% a 10,24 euro), su cui Kepler Cheuvreux ha alzato il prezzo obiettivo da 12,5 a 13,5 euro, confermando la raccomandazione buy.

Da segnalare Snam (-0,7%): nell'ambito dell'offerta in opzione e prelazione rivolta agli azionisti e ai titolari del prestito obbligazionario sono stati esercitati diritti di opzione per 2.663.773 azioni recedute e diritti di prelazione per 26.344.566 azioni recedute.

Sull'Aim in rialzo Eles (+2,70% a 4,18 euro), su cui KT&Partners ha alzato il fair value a 5,45 euro da 4,09 euro, confermando a add il rating.

cm

 

(END) Dow Jones Newswires

April 13, 2021 07:04 ET (11:04 GMT)

Copyright (c) 2021 MF-Dow Jones News Srl.