Chiusura in rialzo per piazza Affari, +0,46%, e le altre borse europee in scia alle attese per un'intesa tra Cina e Stati Uniti sul fronte del commercio.

I due paesi si stanno avvicinando a un accordo commerciale di 'Fase 1', ma il presidente Usa, Donald Trump, "non è ancora pronto a firmare", ha dichiarato il consigliere economico della Casa Bianca, Lawrence Kudlow, in un evento tenutosi presso il Council on Foreign Relations.

Sul fronte macro, invece, le vendite al dettaglio negli Usa sono salite

dello 0,3% su base mensile a ottobre, un dato superiore a quello atteso

dal consenso degli economisti, che prevedeva un incremento dello 0,2%.

La produzione industriale invece è scesa dello 0,8% a livello mensile a

ottobre, deludendo le attese del consenso, che si aspettavano una

diminuzione dello 0,3%. Infine, l'indice Empire State Manufacturing

elaborato dalla Fed di New York è sceso a 2,9 punti a novembre da quota

4,0 punti di ottobre, deludendo le attese.

Nell'Eurozona infine l'indice dei prezzi al consumo a ottobre,

secondo la lettura definitiva, è salito dello 0,7% a/a, in linea con le

previsioni del consenso e con il dato preliminare. Lo ha reso noto Eurostat aggiungendo che, su base mensile, sempre a ottobre, l'inflazione è salita dello 0,1%, in questo caso al di sotto delle previsioni e della lettura flash. L'indice dei prezzi core, che esclude le componenti dell'energia, degli alimenti e dell'alcool, è poi salito a livello mensile dello 0,1% ed è cresciuto dell'1,1% su base annuale.

A Milano in evidenza Hera (+2,37%), che prosegue il positivo trend iniziato dopo la pubblicazione dei conti, Prysmian (+2,19%) e Azimut H. (+2,71%).

Bene anche Saipem (+1,38%) di riflesso alle indiscrezioni secondo le quali l'azinda starebbe valutando la possibilitá di stringere un

accordo con la rivale Subsea 7 con l'obiettivo di creare un colosso

europeo dei servizi petroliferi.

In salita le banche: Intesa Sanpaolo +0,52%, Mediobanca +0,9%, Ubi B. invariata, Banco Bpm +0,35%, Bper +0,74%, Unicredit +0,53%.

Tra le altre blue in ascesa Stm (+1,29%) e Recordati (+0,53%), mentre hanno perso terreno S.Ferragamo (-1,79%) e Italgas (-0,88%).

Male nel resto del listino Geox (-7,32%) all'indomani della pubblicazione del dato sui ricavi e Aquafil (-14,94%) che ha risentito di risultati in forte calo.

fus

 

(END) Dow Jones Newswires

November 15, 2019 11:44 ET (16:44 GMT)

Copyright (c) 2019 MF-Dow Jones News Srl.
Grafico Azioni Azimut (BIT:AZM)
Storico
Da Lug 2020 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Azimut
Grafico Azioni Azimut (BIT:AZM)
Storico
Da Ago 2019 a Ago 2020 Clicca qui per i Grafici di Azimut