Orari di negoziazione nel Forex

A causa della natura globale del mercato valutario, il Forex è aperto alla negoziazione 24 ore al giorno. È un fattore assolutamente fondamentale conoscere gli orari di negoziazione, sapere quando sono attivi i principali mercati ed in quali modalità questi fattori vadano ad influire sul mercato.

Come regola generale, una specifica valuta sarà maggiormente attiva quando il suo mercato di riferimento sarà aperto. Per esempio, la Sterlina e le sue relative coppie, pur essendo attive e negoziabili 24 ore al giorno, tendono ad essere più attive e maggiormente scambiate quando il mercato di Londra è aperto. Allo stesso modo, lo Yen Giapponese e le sue relative coppie saranno maggiormente contrattate durante le ore di apertura di Tokyo.

Gli orari di negoziazione per i principali mercati FX sono questi:

Londra – 3 AM fino alle 12PM Eastern time (~35% del totale volume FX)
New York – 8 AM fino alle 5 PM Eastern time (~20% del totale volume FX)
Sydney – 5 PM fino alle 2AM Eastern time (~4% del totale volume FX)
Tokyo – 7 PM fino alle 4 AM Eastern time (~6% del totale volume FX)

 

 

 

Le informazioni qui sopra possono essere utilizzate in diverse modalità. Quante più contrattazioni saranno eseguite nel corso di un determinato periodo (a parità di condizioni) tanto più stretto sarà lo spread Bid/Ask. La maggiore liquidità determina uno spread più ristretto.

Inoltre, dobbiamo notare che tra le 8am e le 11am, i due mercati più importanti (Londra e New York) si sovrappongono per circa 3 ore. Questo lasso di tempo rappresenta un momento chiave per molti traders. Dovete tuttavia tenere presente che ogni giorno di trading è diverso da tutti gli altri e non vi sono garanzie che questo lasso di tempo possa sistematicamente generare incredibili opportunità di trading. In ogni caso, quando i mercati di Londra e New York sono aperti simultaneamente, le opportunità di trading si presentano indubbiamente con maggiore regolarità.

Nonostante possiamo osservare un sovrapponimento in orari di trading anche tra il mercato di Tokyo e quello di Sydney, tale sovrapposizione non è significativa come quella fra Londra e New York in virtù di un volume degli scambi decisamente inferiore.
 

Trading nel weekend

Mentre il mercato Forex virtualmente non chiude mai, tutte le maggiori banche ed i brokers non sono operativi durante il weekend. Il volume generato durante il weekend è talmente trascurabile da non fornire sostanziali opportunità di trading. Mentre l’attività può incrementare a seguito di notizie fondamentali che possono essere divulgate anche durante il weekend, in genere qualsiasi movimento nelle coppie di valute è minimo e la liquidità è estremamente ridotta, rendendo l’esecuzione degli scambi difficoltosa e lo spread molto ampio. Per questo motivo molti brokers non sono operativi dal venerdi pomeriggio alla domenica sera.

Alcuni traders decidono di mantenere le proprie posizioni aperte durante il weekend mentre altri preferiscono chiudere tutte le posizioni entro venerdi pomeriggio.

Last Modified: 2010/04/06 16:46:28
La tua Cronologia
BIT
BMPS
Monte Pasc..
BITI
FTSEMIB
FTSE Mib
BIT
UCG
Unicredit
NASDAQ
AAPL
Apple
FX
EURUSD
Euro vs Do..
Le azioni che visualizzerai appariranno in questo riquadro, così potrai facilmente tornare alle quotazioni di tuo interesse.

Registrati ora per creare la tua watchlist personalizzata in tempo reale streaming.

Accedendo ai servizi offerti da ADVFN, ne si accettano le condizioni generali Termini & Condizioni

P: V:it D:20210927 12:57:58